“Entro fine 2013 le provincie saranno tutte abolite” commenta il ministro agli Affari regionali, Graziano del Rio “Le promesse agli elettori bisogna mantenerle. L’idea è quella di ridurre le varie materie di competenza oggi assegnate alle Province”. Non tarda ad arrivare la risposta della Regione Lombardia che già si era espressa lo scorso mese con un secco “No”. Era proprio partita dal Consiglio della Regione Lombardia una mozione presentata da Pdl, Lega Nord, Maroni Presidente e Pensionati con l’obiettivo di muoversi insieme alle altre regioni per dire no all’abolizione della provincie. La soppressione delle Province, recherebbe gravi danni ai comuni già in gravi difficoltà di bilancio visto che è proprio dalle provincie che arrivano sostentamenti importanti. Ci sono regioni importanti che hanno bisogno di forme di governo che facciano da intermediario fra comuni e regione una fra queste la regione Lombardia che da sola conta oltre 10 milioni quasi un quinto dell’intera popolazione italiana. (Diego Percassi)

Articoli correlati

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.