Romina Riccardi con la lista delle firme a Valbondione– VALBONDIONE – E’ un paese che vuole fare sentire la sua voce quello di Valbondione e l’appello arriva dalla cittadinanza e dal territorio stanchi di subire decisioni che influenzano la vita di tutti. Dal 10 febbraio è dunque partita una raccolta firma per sottoscrivere una petizione che chiede una scelta univoca e definitiva in merito alla questione valanghe e chiusura della strada provinciale. “Il continuo rimbalzo di ordinanze da parte della Provincia – spiega ai nostri microfoni Romina Riccardi, portavoce della raccolta firme – sta penalizzando non solo le attività commerciali ma anche la vita di tutti: dallo studente al lavoratore che devono rientrare prima delle 17/18, agli anziani, malati ecc. Quello che chiediamo dunque è che gli enti competenti prendano provvedimenti definitivi in modo che la situazione si risolva una volta per tutte”. La cittadinanza si sente dunque abbandonata, senza un amministratore che li rappresenta (il comune è infatti commissariato) e si rivolge direttamente alla Provincia con il sostegno dell’Ufficio Turistico e di Promoserio. “Siamo convinti che la Provincia stia facendo del suo meglio – continua Riccardi – ma quello che chiediamo noi, anche alla prossima amministrazione che salirà in carica, è di prevedere un progetto definitivo che preveda, ad esempio, la realizzazione di un paravalanghe”. L’emergenza è dunque alta, sia dal punto di vista del distacco della valanga in località Dossi, sia per il disagio subito. Anche se non sembrano pensarla tutti nello stesso modo: ieri è infatti sparita una lista presso un punto di raccolta firme. Non ci si riesce a spiegare per quale motivo qualcuno non dovrebbe vedere di buon occhio questa petizione ma quello che si spera è che il territorio resti unito per far sentire la propria voce. Le firme, ad oggi sono circa 300, verranno raccolte ancora per una settimana nei diversi punti di raccolta tra Valbondione, Fiumenero e Lizzola. Possono firmare tutti, anche i non residenti o villeggianti.

Guarda il video con l’intervista a Romina Riccardi Valbondione raccolta firme per l’emergenza valanghe, valseriana news, video produzione bergamo – YouTube

Lunedì 17 febbraio

Articoli correlati

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.