info@valseriananews.it
Valseriana News > News > Sport > FEDERICO CAGLIANI E SONIA OPI CONQUISTANO LA PRIMA EDIZIONE DELLA CLUSONE / ALZANO RUN
Sport

FEDERICO CAGLIANI E SONIA OPI CONQUISTANO LA PRIMA EDIZIONE DELLA CLUSONE / ALZANO RUN

– CLUSONE / ALZANO – Domenica 12 ottobre, si è corsa la prima edizione della Clusone/Alzano Run, 30 km di corsa su strada, organizzata dai Runners Valseriana. 500 gli atleti che si sono trovati alla pista di atletica in località Prati Mini di Clusone dove si è dato il via alla manifestazione. Il lungo serpentone si […]

Partenza Clusone Alzano Run

Partenza Clusone Alzano Run– CLUSONE / ALZANO – Domenica 12 ottobre, si è corsa la prima edizione della Clusone/Alzano Run, 30 km di corsa su strada, organizzata dai Runners Valseriana. 500 gli atleti che si sono trovati alla pista di atletica in località Prati Mini di Clusone dove si è dato il via alla manifestazione. Il lungo serpentone si è poi diretto verso Alzano Lombardo, luogo dell’arrivo, transitando per la pista ciclopedonale della Valseriana.

Il primo a tagliare il traguardo, col tempo di 1h43’36”, è stato Federico Cagliani, seguito da Pietro Colnaghi staccato di soli 58″. A completare il podio maschile Thomas Capponi della Runners Bergamo che ha completato la gara in 1h44’53”.

Nella corsa rosa ad aggiudicarsi la prima edizione della Clusone / Alzano Run con il tempo di 2h01’12” di corsa è stata Sonia Opi, della Runners Bergamo, che ha distaccato di 3’42” Cristina Sonzogni. Sul terzo gradino del podio è salita Cristina Grazioli.

“Per essere la prima edizione è stato un successo molto soddisfacente – spiega Emanuele Zenucchi, responsabile di gara – 500 atleti alla griglia di partenza provenienti anche da fuori provincia è uno stimolo che ci fa ben sperare in una prossima edizione ancora più entusiasmante.

Foto Podisti.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente
Articolo precedente
Successivamente alla notizia della tragica morte del dottor Luciano Festa,...

Iscriviti alla news letter

You have Successfully Subscribed!