info@valseriananews.it
Valseriana News > News > Sport > ALBINOLEFFE, ANDREOLETTI: “SE NON VERRA’ ACCETTATO IL RIPESCAGGIO ABBIAMO TRE STADI NEI QUALI GIOCARE”
Sport

ALBINOLEFFE, ANDREOLETTI: “SE NON VERRA’ ACCETTATO IL RIPESCAGGIO ABBIAMO TRE STADI NEI QUALI GIOCARE”

Torna a parlare il presidente Gianfranco Andreoletti attraverso il sito ufficiale dell’AlbinoLeffe. Si parte parlando dei giocatori che faranno parte della prima squadra: “Per ora il nostro Direttore Sportivo (Aladino Valoti, ndr) ha iniziato a chiedere a quei giocatori contrattualizzati che facevano parte della Prima Squadra e su cui vorremmo costruire il nuovo corso la disponibilità […]

andreoletti presidente albinoleffe

andreoletti presidente albinoleffeTorna a parlare il presidente Gianfranco Andreoletti attraverso il sito ufficiale dell’AlbinoLeffe. Si parte parlando dei giocatori che faranno parte della prima squadra: “Per ora il nostro Direttore Sportivo (Aladino Valoti, ndr) ha iniziato a chiedere a quei giocatori contrattualizzati che facevano parte della Prima Squadra e su cui vorremmo costruire il nuovo corso la disponibilità a rimanere con noi anche nel campionato LND. La risposta, che misurerà il vero attaccamento, determinerà i passi successivi”.

La seconda parte dell’intervista verte sull’eventuale ripescaggio e il caso calcioscommesse in Lega Pro: “Per quanto riguarda il tema ripescaggi dobbiamo aspettare che il Consiglio Federale emani le norme che lo regoleranno. Solo allora potremo valutare il caso di muoverci”.

In caso di ripescaggio il problema da valutare è quello relativo all’Atleti Azzurri D’italia: “Continuiamo a pensare di aver diritto di giocare alla Stadio Azzurri d’Italia e ci batteremo perché, in tale evenienza, tale diritto ci venga riconosciuto. In ogni caso spero che questa nostra vicenda evidenzi la necessità che la nostra Provincia si doti di un’infrastruttura sportiva per il calcio, mi passi il termine, ‘minore’: negli ultimi 30 anni son già tre le situazioni, con Virescit, Alzano e AlbinoLeffe, che ne avrebbero giustificato la costruzione. In caso di permanenza in Serie D abbiamo individuato tre soluzioni e fra queste ce n’è una che reputiamo preferibile: nei prossimi giorni sarà  visionata dagli organi della LND e se verrà ‘omologata’ la renderemo nota”.

Matteo Mongelli

Nella foto il Presidente Andreoletti

Tutti i diritti riservati ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente
Articolo precedente
Numeri più che soddisfacenti per la 1° Staffetta sul Serio...

Iscriviti alla news letter

You have Successfully Subscribed!