info@valseriananews.it
Valseriana News > News > Cultura > EXPO, ANCHE DA GANDINO PER LA FESTA DEL PANE
Cultura

EXPO, ANCHE DA GANDINO PER LA FESTA DEL PANE

– MILANO – Domenica 19 luglio ad Expo Milano 2015 è stata celebrata la “Festa del Pane”, che ha unito attorno ad unico tema tutti i padiglioni della grande esposizione. Rosette, pagnotte, bocconcini e baguettes, ma anche pane nero, di segale o arabo, sono stati presentati lungo il Decumano centrale con due cortei festanti che si […]

festa pane expo

festa pane expo– MILANO – Domenica 19 luglio ad Expo Milano 2015 è stata celebrata la “Festa del Pane”, che ha unito attorno ad unico tema tutti i padiglioni della grande esposizione. Rosette, pagnotte, bocconcini e baguettes, ma anche pane nero, di segale o arabo, sono stati presentati lungo il Decumano centrale con due cortei festanti che si sono riuniti all’altezza del Cardo.

E’ stata, nonostante il caldo torrido, una festa di colori e sapori, con costumi tipici e, soprattutto, profumi intensi e variegati. Fra i padiglioni più coinvolti (dove fra l’altro si è svolta la festa pomeridiana) c’era il Cluster Cereali e Tuberi, il cui open space è gestito da Varvello 1884, produttore della farina Integralbianco.

Proprio l’utilizzo di questa materia prima di alta qualità (la cui crusca è sottoposta ad un progetto brevettato e che offre una disponibilità di fibra solubile superiore del 20% rispetto ad una classica farina integrale) è alla base della presenza al corteo di un panettiere della Val Seriana, Fausto Picinali di Gandino, che insieme a colleghi giunti da ogni parte d’Italia ha deposto il proprio pane sul Tavolo Pangea allestito in Piazza Italia. Con lui anche Baldovino Midali di Branzi e Giovanna Bani di Ciserano.

fausto picinaliFausto Picinali porta avanti a Gandino, nel negozio di via IV Novembre, l’attività seguita per decenni dal padre Franco. Fausto, in particolare, è stato il creatore della ricetta originale del “Biscotto Melgotto”, il frollino che ha aperto la strada alla filiera dei prodotti a base di Mais Spinato di Gandino, tutelati dal marchio De.C.O.

Alla Festa del Pane erano presenti i delegati della Comunità del Mais Spinato, che è partner scientifico del Cluster Cereali ad Expo. “La presenza ad Expo – sottolinea Antonio Rottigni, delegato De.C.O. e turismo del Comune di Gandino – è punto di arrivo di un progetto cresciuto in maniera esponenziale in pochi anni, ma al tempo stesso è punto di partenza per nuovi scenari di respiro internazionale”. Presente a Milano anche Angelo Savoldelli, delegato alla didattica della Comunità del Mais Spinato.

Il pomeriggio di festa si è chiuso con lo spettacolo del noto “panettiere-cabarettista£ Stefano Chiodaroli di Colorado.

Nelle foto: sopra la festa del pane ad EXPO sotto Fausto Picinali (foto Mais Spinato Gandino)

 

Tutti i diritti riservati ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente
Articolo precedente
Due interventi nelle ultime ore per i tecnici della VI...

Iscriviti alla news letter

You have Successfully Subscribed!