info@valseriananews.it
Valseriana News > News > Sport > PISTA DA FONDO DI VALBONDIONE, FIRMATO L’ACCORDO FRA LA FISI E LA COOPERATIVA “NUOVA LIZZOLA”
Sport

PISTA DA FONDO DI VALBONDIONE, FIRMATO L’ACCORDO FRA LA FISI E LA COOPERATIVA “NUOVA LIZZOLA”

– BERGAMO – E’ stato firmato lunedì 9 novembre a Bergamo, l’accordo fra la Fisi, Federazione Italiana Sport Invernali Comitato Provinciale di Bergamo e la Cooperativa “Nuova Lizzola”, per l’utilizzo della pista di sci nordico “Casa Corti” a Valbondione da parte dei 200 atleti iscritti agli Sci Club bergamaschi per la stagione invernale 2015/16. La […]

pista fondo valbondione

pista fondo valbondione– BERGAMO – E’ stato firmato lunedì 9 novembre a Bergamo, l’accordo fra la Fisi, Federazione Italiana Sport Invernali Comitato Provinciale di Bergamo e la Cooperativa “Nuova Lizzola”, per l’utilizzo della pista di sci nordico “Casa Corti” a Valbondione da parte dei 200 atleti iscritti agli Sci Club bergamaschi per la stagione invernale 2015/16.

La Cooperativa Nuova Lizzola, gestore della pista di sci di fondo di Valbondione, si impegna a garantire a partire dall’8 dicembre prossimo l’innevamento con neve naturale o programmata, qual’ora le condizioni meteo lo permettano, l’apertura dell’anello della lunghezza di 2,5 km a tutti gli atleti tesserati Fisi per la durata della stagione invernale. Da parte sua la Fisi verserà alla Cooperativa Lizzola una quota pari a 22 Euro per ciascun atleta Under 20, il quale avrà diritto di usufruire della pista in qualunque giorno della stagione finché le condizioni climatiche e di temperatura ne garantiscono l’agibilità.

I tecnici Fisi saranno tenuti ad effettuare sopralluoghi per constatare che la pista sia in condizioni ottimali. Gli sci Club avranno l’obbligo di fornire alla Cooperativa Nuova Lizzola l’elenco degli atleti aventi diritto di usufruire dell’abbonamento stagionale.

“E’ la prima volta nella storia della Fisi Provinciale che si stipula un contratto di questo tipo – commenta Fausto Denti, Presidente Fisi Bergamo -. Sono contento che la Cooperativa Nuova Lizzola abbia accettato questo importante accordo in funzione anche allo sviluppo e alla crescita dell’attività dello sci nordico in provincia di Bergamo. Ringrazio inoltre lo sponsor che ci ha donato un contributo di 4.400 euro, quota stabilita per coprire le iscrizioni degli atleti tesserati”.

“Un accordo storico che conferma un’ulteriore crescita del turismo invernale a Lizzola – commenta Omar Semperboni, gestore rifugio Campel di Lizzola -. Siamo entusiasti che la Fisi ci abbia scelto come punto cardine per quanto concerne lo sci nordico, siamo fiduciosi che l’accordo si confermi anche per la stazione sciistica di sci Alpino a Lizzola”.

 

Nella foto: l’ostello alla pista “Casa Corti” di Valbondione

 

Tutti i diritti riservati ©

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente
- ALZANO LOMBARDO - Era una voce che girava da diverse...

Iscriviti alla news letter

You have Successfully Subscribed!