info@valseriananews.it
Valseriana News > RUBRICHE > SILENZIO IN SALA > SILENZIO IN SALA – AVE, CESARE! (HAIL, CESAR!)
SILENZIO IN SALA

SILENZIO IN SALA – AVE, CESARE! (HAIL, CESAR!)

Siamo nella Hollywood degli anni ’50 e Eddie Mannix (Josh Brolin) è un fixer della Capitol Pictures, famosa casa cinematografica: il fixer è quella figura che risolve i problemi delle grandi star, tra problemi di alcol, tradimenti, gravidanze inaspettate e mascherate…una vitaccia insomma. Ecco quindi che Eddie si attiva quando il famosissimo attore Baird Whitlock (George Clooney) sparisce poco prima di […]

Siamo nella Hollywood degli anni ’50 e Eddie Mannix (Josh Brolin) è un fixer della Capitol Pictures, famosa casa cinematografica: il fixer è quella figura che risolve i problemi delle grandi star, tra problemi di alcol, tradimenti, gravidanze inaspettate e mascherate…una vitaccia insomma. Ecco quindi che Eddie si attiva quando il famosissimo attore Baird Whitlock (George Clooney) sparisce poco prima di girare le ultime scene della pellicola “Ave, Cesare!”, scoprendo che si tratta di un sequestro di persona ad opera dei comunisti.

I fratelli Coen tornano con una commedia “alla Coen”, destinata a non piacere a tutti ma sicuramente dal grande fascino, vuoi per l’ambientazione storica, vuoi per il cast stellare, vuoi per quella comicità sottile che ha contraddistinti Joel e Ethan. Un buon film di leggero consumo.

 

TITOLO: Ave, Cesare! (Hail, Caesar!). 

GENERE: Commedia.

REGIA: Joel Coen – Ethan Coen.

CAST PRINCIPALE: Josh Brolin, George Clooney, Ralph Fiennes, Scarlett Johansson, Alden Ehrenreich, Channing Tatum. 

ANNO: 2016.

DURATA: 106 min. 

VALUTAZIONE: 7-/10.

CURIOSITA’: La maggior parte dei personaggi presenti nel film è ispirata a persone realmente appartenute al mondo dello spettacolo.

QUOTE: “Vorrei fosse così semplice!”

Rubrica a cura di Thomas Poletti – silenzioinsala.tumblr.com

 

Tutti i diritti riservati ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente
Articolo precedente
Regione Lombardia sostiene l'agriturismo con un bando da 6,5 milioni...

Iscriviti alla news letter

You have Successfully Subscribed!