Hugo (Asa Butterfield) è giovane ragazzo che vive e lavora segretamente nella stazione ferroviaria di Parigi, controllandone e riparandone tutti gli orologi. Il padre, scomparso da poco tempo, stava riparando un vecchio automa nel tentativo di scoprirne il messaggio nascosto: per il ragazzino quell’automa è tutto, l’ultimo appiglio con l’amato padre, ormai andato. Aiutato da una ragazza capirà la vera provenienza del marchingegno, appartenuto in partenza ad un grande regista. Martin Scorsese esplora un territorio che non gli è troppo congenito, presentando comunque un racconto favolistico dall’ottimo impatto.

 

 

 

TITOLO: Hugo Cabret (Hugo)

GENERE: Commedia

REGIA: Martin Scorsese

CAST PRINCIPALE: Asa Butterfield, Ben Kingsley, Sacha Baron Cohen, Jude Law

ANNO: 2011

DURATA: 127 min

VALUTAZIONE: 7/10

CURIOSITÀ’: Per 12 anni Leonardo DiCaprio ha recitato in tutti i film di Scorsese: Hugo Cabret segna la fine di questo periodo di collaborazioni

QUOTE: “Le macchine hanno un loro scopo, fanno quello che devono fare. Per questo quando vedo un meccanismo rotto sono triste, non può fare più quello che deve. Forse vale anche per le persone, se perdi il tuo scopo è come se fossi rotto”.

 

Rubrica a cura di Thomas Poletti – silenzioinsala.tumblr.com

 

Tutti i diritti riservati ©

Articoli correlati

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.