Nuovo film proposto nella rubrica di cinema a cura di Thomas Poletti.

tumblr_oc4al2szTz1ufi7o7o1_1280

Formare una squadra di super-cattivi per proteggere la Terra da minacce altrimenti incontrollabili. Un’idea folle? Parecchio. Ma è quanto viene deciso dall’agente governativo Amanda Waller (Viola Davis), che raggruppa a suo servizio i malvagi più temuti della città, da Deadshot (Will Smith) a Harley Quinn (Margot Robbie), passando da Killer Croc (Adewale Akinnuoye-Agbaje) a capitan Boomerang (Jay Courtney). “Suicide Squad” è la terza pellicola targata DC, che butta sul fuoco tantissima carne e la fa cuocere a David Ayer (“Fury”, 2014): il piatto non è dei migliori, risultando intrigante nella presentazione dei protagonisti ma piuttosto caotico e con poco appeal man mano che i minuti scorrono, nonostante le attesissime (e a mio avviso, nella norma) interpretazione di Leto e della Robbie. Tanto fumo, niente arrosto.

TITOLO: Suicide squad

GENERE: Azione / Fantascienza

REGIA: David Ayer

CAST PRINCIPALE: Will Smith, Margot Robbie, Jared Leto, Viola Davis, Cara Delevigne

ANNO: 2016

DURATA: 130 min

VALUTAZIONE: 5,5/10

CURIOSITA’: Jared Leto ha scelto di non riguardare la performance di Heath Ledger in “Il cavaliere oscuro” per creare al meglio una “propria” versione del Joker.

QUOTE: “Voglio una squadra di gente molto cattiva che può fare qualcosa di buono”

 

Rubrica a cura di Thomas Poletti – silenzioinsala.tumblr.com

Tutti i diritti riservati ©

Articoli correlati

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.