info@valseriananews.it
Valseriana News > EVENTI > “Le pietre della luce”, Bergamoscienza entra in miniera a Gorno
EVENTI

“Le pietre della luce”, Bergamoscienza entra in miniera a Gorno

Una miniera “tascabile” e a misura di bambino, utile a scoprire storia e segreti degli antichi minatori. Sono aperte da mercoledì 21 settembre sul sito www.bergamoscienze.it le iscrizioni al progetto didattico “Le pietre della luce” promosso dalla Fattoria didattica Ariete di Gorno. “Fino al 1800 – spiegano i responsabili Mauro Abbadini e Roman Ceroni –  […]

Una miniera “tascabile” e a misura di bambino, utile a scoprire storia e segreti degli antichi minatori.

minieragornofattoiraariete

Mauro Abbadini durante una visita guidata

Sono aperte da mercoledì 21 settembre sul sito www.bergamoscienze.it le iscrizioni al progetto didattico “Le pietre della luce” promosso dalla Fattoria didattica Ariete di Gorno.

“Fino al 1800 – spiegano i responsabili Mauro Abbadini e Roman Ceroni –  le lucerne ad olio e le candele fatte con grasso animale sono state le uniche fonti di illuminazione delle miniere. Poi fu la volta della lampada di sicurezza di Karl Wolf, alimentata a benzina, ma la vera rivoluzione arrivò sul finire del 1800 con la scoperta e la produzione del carburo di calcio. Ai ragazzi dai 9 ai 13 anni proporremo un laboratorio interattivo per scoprire l’utilizzo del carburo di calcio per la produzione di acetilene e il relativo utilizzo nelle lampade da miniera”.

minieragornofattoiraariete2Le visite per le scuole sono previste ogni giorno dalle 9.30 alle 11.30 da 3 al 6 ottobre e dal 10 al 13 ottobre. Il 25 settembre (Giornata Regionale delle Fattorie Didattiche) ci sarà alla Fattoria Ariete l’open day, con l’illustrazione anche del nuovo percorso dedicato al miele e alla preziosa attività delle api.

Tutti i diritti riservati ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente
Articolo precedente
Associazione nazionale Alpini, Caritas, Eco di Bergamo e Provincia di...

Iscriviti alla news letter

You have Successfully Subscribed!