info@valseriananews.it
Valseriana News > RUBRICHE > SILENZIO IN SALA > Silenzio in sala – Buon compleanno Mr. Grape (What’s eating Gilbert Grape)
SILENZIO IN SALA

Silenzio in sala – Buon compleanno Mr. Grape (What’s eating Gilbert Grape)

Ci troviamo in piccolo paese sperduto nelle lande desolate dell’Iowa e la famiglia Grape vive una vecchia, grande casa. Gilbert (Johnny Depp) è il figlio maggiore, a cui fanno seguito due sorelle e Arnie (Leonardo DiCaprio), ragazzo di quasi diciott’anni con un grave ritardo metale; vi è inoltre la madre (Darlene Cates), obesa ormai in […]

buon-compleanno

Ci troviamo in piccolo paese sperduto nelle lande desolate dell’Iowa e la famiglia Grape vive una vecchia, grande casa. Gilbert (Johnny Depp) è il figlio maggiore, a cui fanno seguito due sorelle e Arnie (Leonardo DiCaprio), ragazzo di quasi diciott’anni con un grave ritardo metale; vi è inoltre la madre (Darlene Cates), obesa ormai in pianta stabile sul divano, delusa dalla vita e dal suicidio del marito avvenuto parecchi anni prima. E’ Gilbert a caricarsi tutto il peso della famiglia sulle sue spalle, cercando sempre di pensare in positivo e cercando di sopportare un destino che sembra inevitabile per lui, che lo lega a Endora e alla sua lenta, inutile e insopportabile vita…l’arrivo di Becky (Juliette Lewis) è linfa vitale per Gilbert, che se ne innamora e vive qualche attimo diverso dagli altri, pesanti giorni. Pellicola che nella sua semplicità narrativa nasconde un macigno emotivo che cattura lo spettatore e gli fa provare forti sensazioni, grazie anche alla convincente performance di un nascente Depp e di un novello, fantastico, DiCaprio.

TITOLO: Buon compleanno Mr. Grape (What’s eating Gilbert Grape)

GENERE: Drammatico

REGIA: Lasse Hallström

CAST PRINCIPALE: Johnny Depp, Leonardo DiCaprio, Juliette Lewis, John C. Reilly

ANNO: 1993

DURATA: 118 min

VALUTAZIONE: 9/10

CURIOSITA’: Leonardo DiCaprio non si è davvero lavato durante il periodo necessario a filmare le riprese in cui Arnie non vuole fare il bagno

QUOTE: “Sei un cavaliere Gilbert, un cavaliere con una corazza abbagliante”

Rubrica a cura di Thomas Poletti – silenzioinsala.tumblr.com

Tutti i diritti riservati ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente
Articolo precedente
Augusto Ferrari è morto venerdì 18 novembre schiacciato da una...

Iscriviti alla news letter

You have Successfully Subscribed!