Un uomo rapisce tre adolescenti e le rinchiude in un seminterrato. Un uomo. Ventiquattro personalità diverse. Kevin Wendell Crumb (James McAvoy) ha un profondo disturbo dissociativo dell’identità, che lo porta a vestire i panni di persone completamente diverse tra loro…una di queste è “la bestia”, motivo ufficiale per cui Kevin ha rinchiuso nelle sue stanze le tre giovani. Ma chi è questa bestia? Cosa vuole farne delle ragazze? M. Night Shyamalan dirige questo thriller-horror che non mi convince e non mi cattura: un’ottima, folle interpretazione di McAvoy che risulta troppo fine a sé stessa piuttosto che a servizio dell’intero film, supportata inoltre da una trama deludente. La curiosità che mi ha spinto a vedere “Split” non viene ahimè soddisfatta, bocciato.

GENERE: Thriller / Horror

REGIA: M. Night Shyamalan

CAST PRINCIPALE: James McAvoy, Anya Taylor-Joy, Betty Buckley, Haley Lu Richardson, Jessica Sula

ANNO: 2016

DURATA: 117 min

VALUTAZIONE: 5/10

CURIOSITA’: Il regista M. Night Shyamalan ha affermato che girare questo film è stata la prova più dura della sua carriera

QUOTE: “Chi ha sofferto è più evoluto, gioisci!”

Rubrica a cura di Thomas Poletti – silenzioinsala.tumblr.com

Tutti i diritti riservati ©

Articoli correlati

Leave a Reply

Your email address will not be published.