Chi sono i migliori amici delle donne? I diamanti? O gli squat? Ce lo svela Giusy nella rubrica dedicata al fitness.

Già un anno fa, per l’esattezza lo scorso 14 novembre 2016,  sempre qui nella mia rubrica ho citato la canzone “Diamonds are a girl’s best friend” del film in cui Marylin Monroe scendeva elegante e sinuosa le scale attorniata da tanti uomini e gioielli. I diamanti non sono affatto i migliori amici delle donne.

Lo ribadisco fortemente anche a distanza di un anno. Anno in cui ho visto di fronte a me tante allieve e spesso una frase ricorrente che mi fa sempre arrossire “mi iscrivo da te se mi vengono glutei soli come…” e non completo la frase per pudore.

Dimentichiamo le pietre preziose e mettiamoci d’impegno. Do per scontato che la tecnica sia assodata, altrimenti vi rimando all’articolo già citato e lo cercate nell’archivio. Oggi vi voglio parlare dei falsi miti attorno allo squat.

Lo squat è ancora l’esercizio per eccellenza nel fitness e in ogni programma di tonificazione del lato B e porta solo benefici se svolto correttamente e costantemente.

Demoliamo la prima negativa credenza che sostiene che fa aumentare la circonferenza dei fianchi. Infatti, quando il grande gluteo, uno dei muscoli principali nel movimento attuato durante lo squat, si sviluppa, aumenta posteriormente non lateralmente, perché l’origine e l’inserzione di questo muscolo non sono nella porzione laterale dell’osso iliaco.

Un secondo falso mito è che alcuni sostengono che danneggi il ginocchio, ma se eseguito correttamente, non solamente lo squat non fa danno al ginocchio ma tutte le divulgazioni scientifiche hanno verificato che ottimizza la stabilità dell’articolazione limitando il rischio di lesioni.

Un’altra visione sbagliata è che ci si debba allenare con gli squat fino allo sfinimento. No, l’importante è inserirli nel nostro allenamento seguiti da opportuni momenti di compensazione lombare e distensione.

Queste sono solo una manciata di idee che vi voglio dare per giungere ad amare questo esercizio che ha una lista infinita di lati positivi: migliora la postura, lavora le zone più importanti del corpo come gambe, glutei, addominali, anche, vita e braccia, rinforza le cosce, aumenta l’equilibrio e la densità ossea, migliora le prestazioni di gesti di vita quotidiana come salire e scendere le scale oppure alzarsi e sedersi.

La chicca di oggi: online si trovano sfide di squat, ovvero video da seguire o schede personalizzate al fine di avvicinarci a questo esercizio con voglia di fare e energia giusta, aumentandone sempre la diversità e la difficoltà.

Video di sfida di squat:

Per restare sempre informato sulle attività FITNESS sempre aggiornate e più trendy che propongo, seguimi su facebook alla pagina “Giusy Gaiti – Fit by G” oppure sul mio sito web.

A lunedì prossimo!

Tutti i diritti riservati ©

Articoli correlati

Leave a Reply

Your email address will not be published.