Nel week end mi sono imbattuta in una realtà fitness a me nuova, che se avessi conosciuto anni fa sicuramente avrei saputo meglio come comportarmi dopo il parto della mia Eva. Perché circa il mondo delle future mamme o neo mamme c’è ancora molta disinformazione circa l’attività fisica.

Ho scoperto “Mamma Fit”®, un programma di allenamento dedicato alle neo-mamme che possono esercitarsi in compagnia dei propri bambini. E’ una ginnastica basata su esercizi di allungamento e tonificazione con l’ausilio della carrozzina, passeggino o marsupio che sono parte integrante della lezione. Fare del movimento per le neomamme non vuol dire più separarsi dal proprio cucciolo ma passare un’ora insieme. Ed è fondamentale. Anche solo per il senso di colpa generato dal dedicare del tempo a sé stesse pensando di trascurare il neonato.

Stare bene con se stessa è importantissimo perché solo così la nostra tranquillità e soddisfazione personale si trasformano in serenità anche familiare. L’attività fisica moderata dona aiuto psico -fisico e leva alla neo mamma in modo sostanziale lo stress delle urgenze e priorità che il nuovo mondo da mamma le presenta.

VIDEO MAMMA FIT

Oltre agli esercizi proposti nei corsi di Mamma Fit al parco col passeggino o nelle palestre con la fascia o marsupio, ci sono anche degli esercizi da neo mamma consigliatissimi, ma altri da evitare.

Partiamo subito con quelli da evitare come il classico crunch a terra con le mani dietro la testa, per intenderci gli addominali storici, perché la loro spinta verso il basso non favoriscono la risistemazione del pavimento pelvico che prima deve trovare la sua tonicità attraverso i famosi esercizi di Kegel che dovrebbe fare qualsiasi donna dalla gioventù alla vecchiaia non solo in gravidanza. Ecco l’immagine dell’esercuzio da evitare per parecchi mesi post gravidanza, lasso di tempo variabile perché ognuna di noi ha la sua personale ripresa:

Consigliatissimi sono invece i PLANK perché si lavora in isometria e in sicurezza. Ecco di cosa si tratta il plank:

E pure la sua variante laterale:

Ovviamente mi sono focalizzata sugli addominali con questi piccoli ocnsigli perché so che l’inestetismo post gravidanza sull’addome è un punto critico a livello estetico per la mamma che in genere ha fretta di recuperare. Però bisogna essere informati su ciò che ci migliora e ciò che ci danneggia.

Ovviamente via libera a tutto il resto che concerne passeggiate o fitwalking all’aperto, prediligere una salita con scale anziché l’ascensore, il tutto corredato da una sana alimentazione e adeguata idratazione.

Buona ripresa a tutte!

Per restare sempre informato sulle attività FITNESS sempre aggiornate e più trendy che propongo, seguimi su facebook alla pagina “Giusy Gaiti – Fit by G” oppure sul mio sito web.

Namasté!

Tutti i diritti riservati @

Articoli correlati

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.