info@valseriananews.it
Valseriana News > News > Cronaca > “Il problema di Onore? L’inciviltà” – Lo sfogo del sindaco su Facebook
Cronaca

“Il problema di Onore? L’inciviltà” – Lo sfogo del sindaco su Facebook

A Onore continua l’abbandono dei rifiuti. Su Facebook lo sfogo del sindaco: “Il problema di Onore? L’inciviltà”. Il problema meno risolvibile nel nostro comune…? E’ quello apparentemente più banale, quello della civiltà! Sì perché di fronte a certe immagini non si può che rimanere basiti e lo sconforto credetemi è davvero grande. Comincia così il post […]

A Onore continua l’abbandono dei rifiuti. Su Facebook lo sfogo del sindaco: “Il problema di Onore? L’inciviltà”.

La foto condivisa dal sindaco

Il problema meno risolvibile nel nostro comune…? E’ quello apparentemente più banale, quello della civiltà! Sì perché di fronte a certe immagini non si può che rimanere basiti e lo sconforto credetemi è davvero grande.

Comincia così il post condiviso questa mattina sulla pagina Facebook del comune di Onore da Angela Schiavi, sindaco del piccolo comune, in merito all’abbandono rifiuti che interessa il territorio.

La scelta di posizionare all’ingresso del paese, in una zona controllata dalle telecamere ed estremamente visibile da chiunque un punto di raccolta differenziato, doveva ottemperare alla richiesta di tanti cittadini che pagano fior di tasse e che pare non riescano a gestire la raccolta differenziata nel modo corretto.

Fare in modo che chiunque possa evitare di lasciare maree di sacchettini della propria immondizia nei cestini pubblici attraverso un bidone più grande, chiuso e meglio controllato ci sembrava una buona idea… 15 giorni e già siamo costretti a tornare sui nostri passi, grazie alla grande civiltà che ci circonda.

La soluzione a questo atteggiamento? Ritirare i bidoni. Il post infatti continua così:

Non staremo a pensarci granché (sicuramente non tanto quanto ci ha arrovellato la scelta di fare o non fare questa sperimentazione)… tra non molto i bidoni torneranno da dove sono arrivati, con grande rammarico dell’amministrazione. Siamo qua per cercare di dare servizi e possibilità alla maggior parte delle persone, ma spesso tutto questo viene gestito dagli utenti in maniera ignobile. Non mi sento di aggiungere altro se non le fotografie che giustifichino queste righe.

Tutti i diritti riservati ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articolo precedente
Articolo precedente
Prende il via questa sera a Clusone il ciclo di...