Sabato in Val di Scalve il primo dei 4 appuntamenti di divulgazione del nuovo piano strategico per il turismo.

La Diga del Gleno, un simbolo della Val di Scalve

VisitScalve è il nome del nuovo gruppo di abitanti e turisti della Val di Scalve che, da un anno a questa parte, hanno costituito un tavolo di lavoro per la valorizzazione e la promozione del territorio. A seguito di diversi incontri, è stato redatto un Piano Strategico del Turismo che sarà presentato alla cittadinanza a partire da sabato 19 maggio.

Il primo appuntamento si terrà alle 20.30 presso la sala riunioni dell’Oratorio di Colere: il gruppo presenterà il Piano e raccoglierà suggerimenti integrativi.

“Il Piano è composto da idee nate dal basso – spiegano i rappresentati del gruppo -, sulla base di esperienze ed informazioni personali dei componenti. Presenteremo il nostro lavoro alle autorità locali, provinciali e regionali, redigendo progetti attuativi di interventi semplici ma importanti per ripopolare una Valle in declino, ma pur sempre vivace”.

I prossimi appuntamenti si terranno il 26 maggio a Vilminore di Scalve, l’8 giugno ad Azzone e il 15 giugno a Schilpario.

Tutti i diritti riservati ©

Articoli correlati

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.