L’Atalanta cala il poker, qualificazione ipotecata.

Dopo l’ultima roboante vittoria in Bosnia a Sarajevo, gli orobici in Israele passeggiano, vincendo 4 a 1 dopo esser passati in svantaggio. Qualificazione ipotecata in vista del ritorno in programma giovedì prossimo al Mapei Stadium di Reggio Emilia.

Le dichiarazioni di Gian Piero Gasperini nel post partita: “E’ un risultato molto largo, ci sta tutto perché ci sono state altre situazioni, abbiamo preso dei pali. E’ un risultato molto buono. In queste partite ci sono sempre delle svolte, gli episodi contano, bisogna giocarle sempre con concentrazione. I ragazzi non sbagliano mai approccio”.

TABELLINO
HAPOEL HAIFA 1 – 4 ATALANTA
Marcatori: 7′ Buzaglo (H), 19′ Hateboer (A), 21′ Zapata (A), 65′ Pasalic (A), 85′ Barrow (A)

FORMAZIONI
Hapoel Haifa (4-3-3): Setkus; Malul, Tamas, Kapiloto, Dilmoni; Ginsari (58′ Elbaz), Sjostedt, Plakushchenko; Vermouth (58′ Hadida), Papazoglou (69′ Arel), Buzaglo.
All. Klinger

Atalanta (3-4-3): Gollini; Toloi, Palomino, Masiello; Hateboer, de Roon, Freuler, Gosens; Pessina (60′ Pasalic), Zapata (63′ Barrow), Gomez (83′ Cornelius).
All. Gasperini

Arbitro: Harald Lechner

Ammoniti: 33′ Palomino (A), 91′ Gosens (A)
Espulsi: –

Video del ritorno a Bergamo dell’Atalanta:

Manuel Coter

Tutti i diritti riservati ©

Articoli correlati

Leave a Reply

Your email address will not be published.