Malore per un cercatore di funghi in Val di Scalve a Schilpario, inutili i soccorsi.


Un 6oenne di Scanzorosciate ha perso la vita questo sabato mattina 8 settembre in Val di Scalve a Schilpario nei pressi del rifugio Cimon della Bagozza a causa di un malore. 

L’uomo era uscito dal rifugio in mattinata in cerca di funghi: gli amici non vendendolo rientrare alle 14 hanno allertato i soccorsi. Poco dopo il ritrovamento a qualche centinaia di metri dal rifugio.

Sul posto l’elisoccorso di Bergamo e il Soccorso Alpino che ha recuperato il corpo dell’uomo.

Tutti i diritti riservati©

Articoli correlati

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.