Inaugurato oggi il nuovo show-room della Zaninoni Packaging Group che, dopo 40 anni di storia, si trasferisce a Fiorano al Serio nello stabile dell’ex Tessival.

Il taglio del nastro

E’ stato inaugurato questo sabato pomeriggio con una grande festa il nuovo show-room della Zaninoni Packaging, il gruppo che da 40 anni, grazie all’intraprendenza e alla lungimiranza di Osvaldo Zaninoni e della moglie Giovanna Bernini, opera nel settore della carta e dell’oggettistica.

L’attività è stata spostata da Vertova, dove si trovava la storica sede, a Fiorano al Serio nello stabile della ex Tessval ben visibile dalla strada provinciale, in via Caduti per la Libertà.

Il gruppo della Zaninoni Packaging

Alle 15 la famiglia Zaninoni, con le figlie Marta e Arianna e con i nipoti, ha tagliato il nastro decretando l’apertura del nuovo punto vendita benedetto dal parroco di Vertova, don Giovanni Bosio.

“Siamo felici di questa nuova avventura – ha dichiarato Giovanna Bernini al microfono davanti ad un numeroso pubblico – e speriamo di riuscire anche a dare nuovi posti di lavoro. Sono passati ormai 40 anni dal 1978, quando io e mio marito aprivamo l’attività, e oggi anche le nostre figlie lavorano con noi con noi”.

Lo staff è composto da 12 persone e il nuovo punto vendita occupa circa 20mila dei 35mila metri quadrati di tutto il complesso. “La produzione di carta resta nelle nostre sedi storiche – prosegue Bernini – mentre qui abbiamo spostato lo show-room dov’è possibile acquistare tutti i prodotti di carta per alimenti e non, oltre a vari articoli e oggetti dedicati alle ricorrenze annuali come Natale, Pasqua ecc. o alle ricorrenze speciali come battesimi e matrimoni”.

L’esterno e l’esposizione delle Ferrari

Al taglio del nastro è seguito il taglio della torna e un ampio buffet mentre all’esterno si sono potute ammirare numerosi Ferrari esposte appositamente per l’occasione. La festa continuerà fino a questa sera alle 22. Presente anche il sindaco di Fiorano Clara Poli che ha dichiarato: “E’ bello vedere una ex fabbrica rinascere, come amministrazione siamo molto contenti che questa operazione sia andata a buon fine”.

Clicca sulle foto per ingrandirle.

Tutti i diritti riservati ©

Articoli correlati

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.