Un grave incidente domestico ha coinvolto un bambino di 2 anni di Barzizza. Ora che è fuori pericolo il papà intende ringraziare il personale medico giunto a Gandino con l’elisoccorso.

Un messaggio per ringraziare la professionalità e l’umanità del personale medico intervenuto a Barzizza di Gandino per un bambino coinvolto in un grave incidente domestico.

Con poche e semplici parole, inviate ieri sera alla nostra redazione, il papà Adrian Corsi esprime tutta la gratitudine nei confronti di chi ha reso quel momento meno drammatico:

Buongiorno, sono il papà del bimbo di due anni di Barzizza che lunedì ha avuto un gravissimo incidente domestico tanto da essere stato reso necessario l’intervento dell’elisoccorso di Bergamo. Il bambino grazie ad un miracolo è sopravvissuto senza riportare nessun trauma. Con questo messaggio volevo ringraziare con tutto il cuore il personale medico dell’elisoccorso arrivato sul posto, in particolare il dottore che ha preso in carico mio figlio, è stato il suo angelo custode. Un caloroso ringraziamento va anche ai carabinieri di Gandino intervenuti, per l’umanità ed il rispetto che hanno avuto in quei drammatici momenti che stavamo passando io e mia moglie. Grazie.

Ora il piccolo Giacomo si trova ancora ricoverato al Papa Giovanni di Bergamo per accertamenti ed è fortunatamente fuori pericolo.

Tutti i diritti riservati ©

Articoli correlati

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.