Sabato 1 dicembre a Parre la prima edizione del “Social party”. Ospite speciale Guido Marangoni con il suo libro “Anna che sorride alla pioggia”.

 Il dicembre parrese prende il via questo sabato al Pala don Bosco con un nuovo evento: è il “Social Party”, una festa organizzata dall’Associazione Idem Onlus e dalla Cooperativa Sociale Onlus Sottosopra con la collaborazione della Pro Loco Parre e la partecipazione di diverse associazioni del paese. 

“Il tre dicembre è la giornata internazionale delle persone con disabilità – spiega Bono Morstabilini, dell’Associazione Idem Onlus -: per questo motivo abbiamo deciso di organizzare qualcosa sul territorio. E’ una festa aperta a tutta la cittadinanza, alla sua prima edizione: l’intenzione è di riproporla ogni anno. Siamo rimasti piacevolmente colpiti dalla disponibilità di diverse associazioni del paese, che si sono mosse per dare il proprio contributo affinché la festa sia un successo”.

“Una giornata che vuole essere di inclusione e di attenzione nei confronti delle persone con disabilità – aggiunge Stefano Pedrocchi, direttore della Cooperativa Sottosopra -. L’intero ricavato verrà destinato all’acquisto di un pullmino attrezzato che sarà utilizzato da noi e dall’Associazione Idem Onlus per lo svolgimento di attività destinate a persone con disabilità”. 

“Pro Loco Parre si è resa disponibile nell’aiutare nell’organizzazione dell’evento – riferisce Fabio Tresoldi, vicepresidente Pro Loco Parre – in quanto entusiasta di dare il proprio contributo al tema della disabilità”.

Evento clou della giornata, alle 16.30 la presentazione del libro “Anna che sorride alla pioggia” (Vincitore Premio Selezione Bancarella 2018) con la partecipazione dell’autore Guido Marangoni. Il libro narra la vita quotidiana di una famiglia con una bambina con sindrome di Down, con ironia, leggerezza e profondità. Una quotidianità che l’autore racconta anche sulla sua pagina Facebook “Buone notizie secondo Anna”.

 Seguirà alle 18.00 uno spettacolo teatrale realizzato dai ragazzi del Centro Socio Educativo di Ponte Selva e dei servizi diurni per disabili del territorio. Alle 19.00 cena con alcuni prodotti tipici parresi e non solo: scarpinòcc, baccalà alla livornese, cotolette e pastasciutta, con la possibilità di menù anche per i celiaci. 

La serata sarà dedicata alla musica, con l’esibizione alle 21 de La Banda del Quadrato, formazione composta dai ragazzi ospiti delle comunità Deinos e Kairos di Albino, la TriBrüt&üBel Band e per finire animazione musicale con i Thunder Game, revival anni ’80 e ’90. 

Tutti i diritti riservati ©

Articoli correlati

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.