Un 71enne è finito in ospedale alla Vigilia di Natale a causa della lesioni riportate dopo una lite con la compagna 30enne che l’ha ferito con un coltello.

Un 71enne è finito in ospedale alla Vigilia di Natale dopo aver avuto una violenta lite con la convivente 30enne: la donna infatti ha aggredito l’uomo con un coltello da cucina. Lievi le ferite riportate ad una mano, collo e braccio.

Il fatto è successo a Gandino la mattina di lunedì: i vicini, sentendo la lite, hanno allertato i carabinieri che hanno provveduto a chiamare i soccorsi sanitari.

L’uomo è stato trasportato per accertamenti al pronto soccorso di Alzano Lombardo mentre la donna dovrà rispondere di lesioni personali.

Tutti i diritti riservati ©

Articoli correlati

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.