Ancora bocconi avvelenati: a Nembro è polemica per i numerosi pezzi di carne con veleno fotografati in zona San Faustino. “E’ colpa di chi non raccoglie gli escrementi”.

I bocconi fotografati a Nembro

Ancora bocconi avvelenati in Val Seriana: a Nembro è polemica per i numerosi pezzi di carne con veleno fotografati nei giorni scorsi in zona San Faustino precisamente nei pressi della chiesa.

A documentare il tutto alcuni utenti attraverso la pagina Facebook “Sei di Nembro se anche tu…” dove sono state condivise fotografie eloquenti.

I post però hanno scatenato l’ira di chi lamenta il non corretto comportamento dei proprietari di cani: “Io sono con voi. – si legge in un commento -. Ma queste cose accadono perché tanta gente non raccoglie gli escrementi dei propri cani! E allora quelli lo faranno sempre… E chi ci rimette sono sempre i cani che nn c’entrano! Sono i padroni che devono rispettare le regole se no si andrà sempre a denunciare”.

Oltre a raccomandare la massima prudenza dunque si raccomanda di mantenere comportamenti civili così da non ledere alle persone e di conseguenza ai cani.

Tutti i diritti riservati ©

Articoli correlati

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.