Weekend dedicato alle sculture di legno a Fiumenero di Valbondione: vince l’opera di Pasini dedicata al genio di Leonardo.

Il vincitore

Successo a Valbondione per il weekend dedicato alle sculture di legno: nel contesto del borgo di Fiumenero, sei artisti si sono sfidati nelle giornate di sabato 27 e domenica 28 aprile a suon di motosega scolpendo tronchi di larice.

A vincere l’artista di casa, Gianpaolo Pasini, con l’opera “Leonardo sorgente di idee” dedicata la genio intramontabile di Leonardo da Vinci. Al secondo posto con un simpatico ranocchio Stefano Rizzini dalla provincia di Milano già vincitore di “Giass e nel 2019”, l’evento invernale dedicato alle sculture di ghiaccio. Sul terzo gradino del podio il toscano Lorenzo Montagni che ha scolpito uno stambecco, simbolo delle montagna dell’alta Val Seriana.

Gli altri scultori in gara: Adam Kambi da Biella, originario del Kenya con la scultura “La servitrice”; Manuel Gualandris da Settala (Mi) con “Il Frà ciuc” e  – vincitore Giass e Nef 2019 e Diego Commissati da Seregno con “Lo stambecco”

La scultura vincitrice è stata decretata domenica alle 16 sommando ai voti del pubblico presenti quelli ricevuti sui social Facebook e Instagram dell’ente Turismo Valbondione organizzatore dell’evento.

Il secondo
Il terzo

Clicca sulle foto per ingrandirle.

Tutti i diritti riservati ©

Articoli correlati

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.