Ad Ardesio nel weekend la decima edizione di «Come d’incanto» il Festival degli Artisti di Strada organizzato dalla Pro Loco Ardesio.

Foto Luca Festari

Piazze e strade di Ardesio l’1 e 2 giugno si trasformeranno in un teatro a cielo aperto per la decima edizione di «Come d’incanto» il Festival degli Artisti di Strada organizzato dalla Pro Loco Ardesio e che anche quest’anno porterà in Alta Valle Seriana alcuni dei migliori artisti che si sono esibiti nelle nove edizioni precedenti del festival e tra questi l’attesissimo ritorno del funambolo Andrea Loreni che il sabato sera camminerà nel cielo di Ardesio.

Un’edizione che riscopre i migliori artisti di Come d’Incanto in un “Best of” delle edizioni del passato. Tanto divertimento, allegria, per un emozionante e magico week-end all’insegna del teatro di strada con spettacoli per grandi e piccini: parate musicali e con trampolieri, acrobatica aerea, equilibrismi estremi, oggetti infuocati, piogge di bolle giganti, giocoleria luminosa, magia comica, l’emozionante camminata nel cielo delFunambolo e tante tantissime sorprese. Un ricco programma all’insegna del divertimento in un susseguirsi di spettacoli gratuiti negli angoli più suggestivi del centro storico ma anche visite guidate, laboratori e street food con i migliori Food Truck del Nord Italia.

Il programma

Si parte sabato pomeriggio alle 16 con la coinvolgente esibizione della BadaBimbumband in “La Banda Molleggiata” che spazierà dai successi di Celentano a sonorità e brani più moderni: sarà impossibile non lasciarsi trascinare dalla Band. Seguiranno le esibizioni del simpatico Mr Mustache in “Affetto d’Amore” (ore 17 e 18 al Ponte Rino), in un’esilarante ricerca dell’amore perfetto, con divertenti colpi di scena e poi Il Teatro Viaggiante con bici, monocicli, birilli, cappelli in un turbinio di energia e comicità con la divertente“Famiglia Mirabella” (17 e 18 Asilo); mentre prima di cena acrobazie aeree con CrossFit Clusone in “Films on Silks” (18.45 Ponte Rino). La sera grandi emozioni con Circo Bipolar che si esibirà alle 20.30 e 21.30proponendo uno spettacolo di circo teatro tra poesia, humor, acrobatica e giocoleria in “Cabaret Bipolar” ein contemporanea Sblattero che incanterà gli spettatori con un affascinante show comico acrobatico conla ruota tedesca in “A ruota Libera”.

E infine l’attesissimo ritorno, quello del funambolo Andrea Loreni che, alle 22.15 di sabato sera in Piazza Monte Grappa tornerà a camminare nel cielo di Ardesio. Non poteva mancare proprio lui, Loreni, il funambolo italiano specializzato in traversate su cavo a grandi altezze che già nel 2012 aveva aveva passeggiato sopra il centro storico di Ardesio tra i Balatroni e il campanile del Santuario lungo una fune d’acciaio di 236 metri. Con questo ritorno si rafforza ancora il legame tra la Pro Loco Ardesio e il suo festival Come d’Incanto e il funambolo Andrea Loreni, che torna a regalare nuove e spettacolari emozioni. Accompagnato dalle sonorità della Badabimbumband, in notturna, Loreni camminerà nel cuore di Ardesio lungo una fune lunga circa 60 metri, tesa tra due gru messe a disposizione da Duesse e Savotruck, e posizionata a circa 15 metri d’altezza. Chiude la serata il Teatro dell’Aleph, alle 23, con giochi acrobazie e duelli di fuoco.

Dopo la prima giornata ricca di emozioni anche la domenica lascerà il segno con grandi artisti e spettacolari esibizioni: si parte alle 15 con la Parata chiffon sui trampoli de il Bilicoteatro e poi in contemporanea alle 15.30 alle 16.30 e 17.30 con Michele Cafaggi e una pioggia di romantiche bolle di sapone giganti in Fish & Bubbles, Les Saponettes con il loro “Sconcerto” e Matteo Galbusera con “The Loser”. Alle 18.20 torna dalla Spagna il duo Brando Y Silvana con “Parole Magiche” tra comicità e magia per uno spettacolosorprendente. Domenica sera, dopo cena, alle 20.30 Luca Chiarva in “All in One” uno spettacolo diacrobatica e giocoleria luminosa dove il poliedrico artista circense incanterà gli spettatori. Il festival si chiuderà in teatro alle 21.30 con il Duo Full House in Alta Cultura.

Oltre agli spettacoli in programma la domenica il centro storico si anima con il “Centro dell’Incanto” dalle 10 alle 18 con: trucca bimbi, palloncini, caramelle, zucchero filato, il Ludobus con un furgone carico di giochi della tradizione, l’Associazione l’Approdo Onlus (domenica 10-12) con “EccoME: Arteterapia in piazza alla ricerca di sé” e tra le novità della decima edizione alcuni dei migliori Food Truck del nord Italia invaderanno il centro storico nella giornata di domenica con lo street food. In caso di maltempo, è prevista un’alternativa al coperto, con possibile variazione al programma.

Tutti i diritti riservati ©

Articoli correlati

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.