Anche da Lecce a Leffe per il Memorial Gianni Radici: sabato e domenica due giornate di sport giovanile d’alto livello.

Due giornate di sport giovanile d’alto livello, per ricordare un uomo che tanto ha dato alla Val Gandino. E’ in programma sabato 1 e domenica 2 giugno allo stadio Martinelli di Leffe la quarta edizione del “Memorial cav. Gianni Radici”, torneo di calcio ad 11 giocatori riservato alla categoria Allievi (nati nel 2002 – 2003 e 2004) che gode del patrocinio del Comune.  Saranno due giornate intense che consentiranno di ricordare una persona che ha saputo trasmettere passione per il lavoro ma anche per lo sport.

A Gianni Radici la comunità leffese ha dedicato nel recente passato il Polo Scolastico.  L’industriale e cavaliere del lavoro nacque a Leffe nel 1924 ed iniziò la sua attività negli anni ’40, lavorando nel magazzino di famiglia. Con felici intuizioni pose le basi di un gruppo industriale che nel 2005 (alla sua morte) contava 4900 dipendenti, un fatturato di oltre un miliardo di euro e una presenza globale in Europa, Stati Uniti, Sud America e Asia.

Per l’occasione sarà allestita una ricca esposizione fotografica, che ripercorrerà la storia del Leffe, formazione calcistica che nel 1982 arrivò a vincere la Coppa Italia.

Grazie al coordinamento organizzativo di Rossano De Pascalis, il torneo proporrà al via la squadra leccese dell’Oratorio Don Pasquale, unitamente alle seriane Vertovese, Nembrese ed Accademia Val Seriana. Il programma prevede sabato alle 10 la partita inaugurale fra Accademia Valseriana e Vertovese. Si giocherà anche nel pomeriggio con la formula del girone al’italiana. Domenica 2 giugno alle 15.00 la finale per il terzo posto e alle 16.30 la finalissima.

Tutti i diritti riservati ©

Articoli correlati

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.