Si è svolta sabato scorso la camminata da Peia ad Ardesio in ricordo di don Francesco Brignoli, conosciuto come “ol Pret di Bà”.

Il gruppo del pellegrinaggio

Giunta all’11° edizione, si è svolta sabato 29 giugno la camminata da Peia ai Bani di Ardesio in ricordo di don Francesco Brignoli, conosciuto come “ol Pret di Bà”.

“La camminata – spiega Gerardo Bertocchi, sacrista della parrocchiale di Peia – veniva già fatta alcuni decenni fa poi è andata persa ed è stata recuperata nel 2009 grazie a don Giulivo Facchinetti, parroco di Peia, in ricordo di un prete che ha profondamente segnato la nostra comunità. Il pellegrinaggio si svolge sempre l’ultimo sabato di giugno”.

Chi è ol Pret di Bà

La tomba del prete

Francesco Giuseppe Brignoli nacque a Peia nel 1853; durante la sua vocazione, vista la salute cagionevole, i suoi superiori gli proposero di trasferirsi nella piccola parrocchia di Bani (all’epoca 260 abitanti), una frazione di Ardesio.

Il prete ci restò per oltre 40 anni attirando fedeli da tutto il nord Italia ma anche dall’estero.

A quell’epoca erano tanti infatti quelli costretti ad emigrare per lavoro, in particolare verso la Francia e la Svizzera. Don Francesco aveva per loro una particolare attenzione e manteneva stretti rapporti epistolari. 

Venerato come un Santo, visti alcuni miracoli che lo stesso prete avrebbe compiuto, oggi con questo pellegrinaggio i devoti gli rendono omaggio ripercorrendo il tragitto che don Francesco compiva col mulo.

La camminata

“Si cammina per 26 km circa partendo al mattino molto presto – continua Bertocchi -. Si attraversano i comuni della Val Gandino fino a scendere verso Ponte Nossa. Dalla Selva si raggiungono e attraversano Piario e Villa d’Ogna fino a giungere ad Ardesio dove l’ultima fatica è il sentiero che conduce alla frazione dei Bani”.

Il gruppo, una volta giunto ai Bani, ha consumato un pranzo condiviso e nel pomeriggio è stata celebrata la Santa Messa nella chiesetta aperta per l’occasione. Durante la celebrazione è stato ricordato Roberto, un partecipante del cammino, morto il giorno prima.

Ol Pret di Bà morì il 2 gennaio 1934: a distanza di oltre 80 anni dalla sua scomparsa il suo carisma rivive attraverso questo pellegrinaggio che ogni anno coinvolge sempre più persone.

Tutti i diritti riservati ©

Articoli correlati

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.