Rinnovo esenzioni E02, E12 e E13: da lunedì 22 luglio anche in farmacia.

A partire da lunedì 22 luglio sarà possibile rivolgersi in farmacia anche per richiedere, o rinnovare, le esenzioni E02 (disoccupazione, con validità nazionale), E12 (disoccupazione, con validità regionale) e E13 (mobilità, cassa integrazione straordinaria o in deroga e contratto solidarietà), analogamente a quanto già avviene per le E30 e per le E40. Si tratta di tipologie di esenzioni che hanno una durata massima annuale e che non sono rinnovabili automaticamente.

Le esenzioni E02, E12 e E13 possono essere estese in sede di autocertificazione anche ad eventuali famigliari a carico del cittadino diretto interessato: conseguentemente l’applicazione SISS (Sistema Informativo Socio Sanitario) per la registrazione delle autocertificazioni in farmacia consentirà di identificare, attraverso il codice fiscale, eventuali famigliari assistiti lombardi a carico del diretto interessato e di riportarli automaticamente sul modulo di autocertificazione.

Per l’esenzione E13 (mobilità, cassa integrazione straordinario o in deroga e contratto solidarietà) è richiesto che il cittadino-lavoratore diretto interessato completi il modulo di autocertificazione barrando la casella della specifica condizione scelta tra mobilità, cassa integrazione straordinaria, cassa integrazione in deroga o contratto di solidarietà, e dove richiesto riporti la denominazione, il comune e la provincia della propria azienda.

Come già per le esenzioni E30 e E40, per l’autocertificazione in farmacia delle esenzioni E02, E12 e E13 il farmacista tratterrà il modulo firmato dal cittadino diretto interessato con firma autografa e successivamente firmerà elettronicamente e registrerà nel SISS l’avvenuta autocertificazione. In questo modo l’esenzione sarà immediatamente fruibile sia per il cittadino diretto interessato che per eventuali famigliari a suo carico.

Si precisa che il cittadino è pienamente responsabile delle dichiarazioni effettuate e che tutte le autocertificazioni sono soggette a controllo. Per ulteriori informazioni è possibile consultare il sito della Regione Lombardia (Ticket ed Esenzioni).

Tutti i diritti riservati ©

Articoli correlati

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.