info@valseriananews.it
Valseriana News > News > Cronaca > Albino, riapre lo sportello di ascolto gestito dai Carabinieri
ALBINO, Cronaca

Albino, riapre lo sportello di ascolto gestito dai Carabinieri

Riapre lo sportello di ascolto gestito dai Carabinieri presso il Comune di Albino. L’Arma dei Carabinieri, al fine di offrire un servizio di prossimità sempre più rispondente alle esigenze e alle necessità dei cittadini, ha istituito presso il Comune di Albino (2° piano) un “servizio di ascolto” dove i cittadini potranno recarsi per rappresentare problematiche di vario genere […]

Riapre lo sportello di ascolto gestito dai Carabinieri presso il Comune di Albino.

L’Arma dei Carabinieri, al fine di offrire un servizio di prossimità sempre più rispondente alle esigenze e alle necessità dei cittadini, ha istituito presso il Comune di Albino (2° piano) un “servizio di ascolto” dove i cittadini potranno recarsi per rappresentare problematiche di vario genere ovvero chiedere consigli o informazioni.

Lo sportello è aperto tutti i primi mercoledì del mese dalle 9 alle 10 (4 settembre e 2 ottobre): il Comandante della Stazione di Albino, o un suo delegato, raccoglierà le istanze e i quesiti dei cittadini nonché fornirà consigli utili per prevenire i reati, in particolare i furti in appartamento o le varie tipologie di truffe . Inoltre tratterà, su richiesta, altre tematiche di particolare allarme sociale, quali lo spaccio di sostanze stupefacenti, i bullismo, il cyberbullismo e la violenza di genere.

Il “servizio di ascolto” darà pertanto la possibilità, a chi lo desidera, di contattare i Carabinieri anche al di fuori dei naturali presidi – che in ogni caso manterranno lo stesso orario di apertura al pubblico – allargando le possibilità di intervento ed incontro con l’Arma.

Per accedere al “servizio di ascolto” e incontrare i Carabinieri non servirà alcuna particolare prenotazione, occorrerà semplicemente presentarsi in Comune nei giorni ed orari previsti, rappresentando la personale esigenza, fermo restando la necessità di doversi recare presso il Comando Stazione per l’eventuale formalizzazione di atti (es. denunce, querele etc.).

Tutti i diritti riservati ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente
Articolo precedente
Ad Ardesio la quattordicesima edizione della manifestazione motoristica "La Piccola Montecarlo" che...

Iscriviti alla news letter

You have Successfully Subscribed!