Torna “Bici e scuola insieme”: l’iniziativa che coinvolge 1000 bambini della Val Seriana per una giornata a lezione di sicurezza ed ecologia.

“Bici e scuola insieme”, l’iniziativa che coinvolge 1000 bambini della Val Seriana per una giornata a lezione di sicurezza ed ecologia, è giunta alla 13° edizione.

Il Comitato organizzatore, composto da Assessori allo Sport delle Amministrazioni Comunali, da Dirigenti delle Società Ciclistiche e dagli Insegnanti delle Scuole Primarie dell’Alta, Media e Bassa ValSeriana con il coordinamento di Promoserio e grazie e al sostegno di Fonti Pineta, ha infatti rimesso in moto il complesso meccanismo organizzativo coinvolgendo le scuole, le amministrazioni comunali, il Consorzio di polizia municipale, le società ciclistiche della Media e Alta Valle, i tanti volontari, che unendo i propri sforzi dimostreranno concretamente come si possa dar vita a un evento veramente educativo ed ecologicamente sostenibile, collaborando con entusiasmo e competenza.

Iscritti circa 1000 alunni delle classi 4^ di 33 scuole primarie: Albino, Alzano Capoluogo, Alzano Sopra, Ardesio, Bondo, Casnigo, Cazzano Sant’Andrea, Cene, Clusone, Colzate, Cornale, Desenzano, Fiorano, Gandino, Gazzaniga, Gorno, Gromo, Gromo S. Marino, Istituto Sant’Anna, Leffe, Nembro Capoluogo, Nese, Paritaria Sant’Angela Fiorano, Parre, Peia, Piario, Ponte Nossa, Pradalunga, San Giuseppe di Alzano, Vall’Alta, Vertova, Villa d’Ogna e Villa di Serio

Per favorire la partecipazione di tutte le scuole e per permettere alle stesse di raggiungere il luogo della manifestazione in bicicletta, accompagnati dalla polizia locale e dai volontari, sono state allestite otto postazioni lungo la Val Seriana: una a Villa di Serio presso il Parco del Volontariato, una ad Albino presso il Parco di Prato Alto, una a Cene presso la Pista Ciclabile/Campo sportivo Comunale, una a Nembro presso il Centro Sportivo Saletti, una a Cazzano Sant’Andrea presso le Scuole Medie, una al Parco Ramello di Ponte Nossa, una al Centro Sportivo Prati Mini di Clusone ed una al Percorso Vita di Ardesio.

La manifestazione si svolgerà contemporaneamente in queste otto località nella mattinata di giovedì 19 settembre.

Qualora le condizioni meteorologiche non lo consentissero, verrà rimandata a giovedì 26 settembre 2019.

Gli alunni, accompagnati dai loro insegnanti, saranno impegnati in attività differenti: gimkana, ciclocross, circuito fettucciato, percorso naturalistico e percorso di educazione stradale, tenuto dalla Polizia Locale delle otto postazioni. Verranno valorizzati in questo modo lo spirito dello sport visto come gioco, l’educazione, l’aggregazione e la cooperazione a discapito del risvolto meramente competitivo e dell’emarginazione di chi è meno portato per la pratica sportiva-agonistica.

Tutti i diritti riservati ©

Articoli correlati

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.