Termina 4 a 1 per i neroazzurri contro il Sassuolo, l’Atalanta sigilla il terzo posto.

Foto Terzotempomagazine

L’Atalanta torna al Mapei Stadium, dove il 26 maggio scorso ha festeggiato la conquista della storica qualificazione alla Champions League, e offre una prova di grande spessore tecnico e agonistico schiacciando letteralmente i padroni di casa del Sassuolo.

Un dominio assoluto suggellato da quattro gol e una serie di movimenti corali a occupare gli spazi per una superiorità territoriale fatta di raddoppi di marcatura e una condizione atletica ideale. A fare la differenza nel primo tempo è Papu Gomez, il quale esalta il suo ruolo di tuttocampista, ispirando e finalizzando il gioco atalantino, in cui ognuno esegue alla perfezione il compito affidato da Gasperini. Una magnifica prova d’orchestra in vista della seconda uscita in Champions League.

Leggi di più su Terzotempomagazine

Eugenio Sorrentino

Tutti i diritti riservati ©

Articoli correlati

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.