info@valseriananews.it
Valseriana News > News > Cronaca > Infortunio sul lavoro, grave operaio di una ditta di Casnigo
Cronaca

Infortunio sul lavoro, grave operaio di una ditta di Casnigo

Infortunio sul lavoro questa mattina a Pedrengo, grave operaio di una ditta edile di Casnigo caduto da oltre 3 metri. Grave infortunio sul lavoro questa mattina a Pedrengo in via degli Alpino in un cantiere edile dove sono in corso lavori di rimozione dell’armatura della soletta del primo piano in un edificio in costruzione. Infortunato un […]

Infortunio sul lavoro questa mattina a Pedrengo, grave operaio di una ditta edile di Casnigo caduto da oltre 3 metri.

Grave infortunio sul lavoro questa mattina a Pedrengo in via degli Alpino in un cantiere edile dove sono in corso lavori di rimozione dell’armatura della soletta del primo piano in un edificio in costruzione.

Infortunato un operaio classe 1981 residente a Albano Sant’Alessandro, dipendente di una ditta di Casnigo.

Non essendoci testimoni diretti visto che gli altri due muratori presenti stavano svolgendo altre operazioni ed hanno solo avvertito il rumore della caduta, al momento attuale si ritiene – secondo quanto ricostruito da Ats Bergamo – che il lavoratore sia caduto da una zona al primo piano dell’edifico in costruzione in cui non era presente il parapetto a protezione del rischio caduta dall’alto. L’altezza da terra di quella zona è di circa 3.40 metri.

Soccorso da un’ambulanza e da un’automedica è stato trasportato in codice rosso al pronto soccorso dell’Ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo; è stato ricoverato in terapia intensiva per un grave trauma cranico e altre fratture multiple. La prognosi è riservata.

Il personale tecnico ATS dell’Ufficio PSAL di Trescore ha svolto immediatamente un sopralluogo ed  ha emesso un divieto d’uso per il primo piano dell’edificio per la presenza di violazioni alle norme di sicurezza. Sono stati inoltre acquisiti i documenti con i piani di cantiere per verificare la programmazione preventiva degli apprestamenti di sicurezza.

Tutti i diritti riservati ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente
Auto fuori strada al rondò delle Valli e traffico intenso....