Sabato 30 novembre a Bergamo l’elevazione musicale “Campanari dal cielo”.

Lorenzo Anesa

Sabato 30 novembre 2019 alle 16:30, presso la chiesa del Monastero delle Monache Benedettine di Santa Grata in Via Arena 18, in Città Alta a Bergamo (alle spalle della Basilica di Santa Maria Maggiore), si terrà l’elevazione musicale intitolata “Campanari del cielo”. Il titolo costituisce un momento di riflessione dedicato a tutti i campanari e sacristi che nel corso della loro esistenza hanno dedicato una parte centrale delle proprie attività quotidiane alla Chiesa come istituzione e centro di preghiera, nonché luogo fisico in cui esercitare attraverso il suono delle campane il richiamo dei fedeli alla preghiera.

Il ruolo istituzionale dei sacristi e dei campanari si è sviluppato sin dalle origini della costruzione degli edifici cristiani nel mondo medievale e moderno, con una progressiva articolazione dei compiti e delle funzioni che da essi venivano svolti. 

In particolare la Federazione Campanari Bergamaschi farà riferimento al ricordo di campanari vissuti nel corso del Novecento, che per il loro particolare attaccamento all’istituzione ecclesiastica, hanno mantenuto una cultura di altissimo valore storico e artistico, coltivando attraverso il suono delle campane quello che era un segno essenziale di richiamo e dialogo con la comunità.

L’incontro proporrà una carrellata di brani dei repertori delle valli bergamasche e della pianura eseguiti sulle campanine dalle scuole campanarie della Federazione Campanari Bergamaschi, alternati a riflessioni che s’incentrano sul ruolo del suonatore in rapporto alla comunità. Per informazioni visitare il sito www.campanaribergamaschi.net.

Tutti i diritti riservati ©

Articoli correlati

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.