info@valseriananews.it
Valseriana News > News > Cronaca > Bergamo piange lo chef Vittorio Fusari
Cronaca Bergamo

Bergamo piange lo chef Vittorio Fusari

Bergamo piange lo chef Vittorio Fusari. Originario di Iseo era lo chef del Balzer. È stato colto da un malore. Bergamo piange lo chef Vittorio Fusari. Originario di Iseo era lo chef del Balzer, storico locale della Città. È stato colto da un malore improvviso qualche giorno fa e si è spento questa sera, mercoledì […]

Bergamo piange lo chef Vittorio Fusari. Originario di Iseo era lo chef del Balzer. È stato colto da un malore.

Foto dal profilo Instagram

Bergamo piange lo chef Vittorio Fusari. Originario di Iseo era lo chef del Balzer, storico locale della Città. È stato colto da un malore improvviso qualche giorno fa e si è spento questa sera, mercoledì 1 gennaio, in ospedale.

Lo chef si trovava nel reparto di Rianimazione del Mellini di Chiari in cui era ricoverato da una ventina di giorni in seguito ad un principio di infarto. Questa mattina, proprio quando stava per essere dimesso, è sopraggiunta un’embolia polmonare che gli è stata fatale.

Fusari, chef di fama, aveva 66 anni, compiuti lo scorso dicembre. Lascia la moglie Anna Patrizia Ucci e il figlio quindicenne.

Negli ultimi anni era chef nel rinomato ristorante Balzer di Bergamo, al quale era approdato dopo l’esperienza milanese da Pont de Ferr.

Nel Bresciano aveva mosso i primi passi, nel 1981, all’osteria Il Volto di Iseo, che lui stesso aveva fondato, per passare poi al ristorante Le Maschere, fino al 1995, e alla Dispensa Pani & Vini di Torbiato di Adro.

In serata sul suo profilo Instagram è stata pubblicata una foto con scritto: “Non vi ho lasciati. Avete in eredità le mie ricette che racconto le mie idee. Copiatele e fatele vivere costruendo con il cibo un mondo migliore”.

Tutti i diritti riservati ©

Un Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente
Valanga a Foppolo: due persone coinvolte di cui ha riportato...