info@valseriananews.it
Valseriana News > News > Sport > 18 secondi al bronzo, Tomasoni quarto in staffetta mista
Sport

18 secondi al bronzo, Tomasoni quarto in staffetta mista

Dopo l'argento di ieri, Luca Tomasoni di Castione alle Olimpiadi giovanili di sci alpinismo è quarto nella staffetta mista.

Dopo l’argento di ieri nella prova sprint, Luca Tomasoni, giovanissimo atleta di Castione, alle Olimpiadi giovanili di sci alpinismo si è classificato quarto nella staffetta mista. Con lui nella formazione azzurra Silvia Berra,, Erika Sanelli e Rocco Baldini.

18 secondi dal bronzo

18 secondi dal bronzo. Tanto è costato alla formazione azzurra “griffata” Comitato FISI Alpi Centrali impegnata oggi a Villars in Svizzera nella prova a staffetta mista di sci alpinismo che ha concluso il programma dello ski alp degli Youth Olimpic Game.

Silvia Berra, Luca Tomasoni, Erika Sanelli e Rocco Baldini, dopo la storica giornata di ieri, hanno concluso al quarto posto la prova vinta dalla formazione della Svizzera che si aggiudica l’oro con il crono di 35’07. Alle loro spalle la formazione della Francia che conquista l’argento chiudendo con il crono di 37’11 e con un ritardo di 2’03. Completa il podio la Spagna che termina la propria gara con il tempo di 37’13 e con 2’05 di ritardo. Quarti, come detto, la squadra italiana che termina con il tempo di 37’31 e con 2’23 di ritardo.

Agli azzurrini va comunque il plauso di aver saputo gareggiare con coraggio e professionalità. La formazione azzurra, tutta composta da atleti provenienti dalle fila del Comitato FISI Alpi Centrali ha comunque scritto, come detto in precedenza, una pagina di storia. Ieri, lunedì 13 gennaio, Rocco Baldini si è infatti imposto nella prova a staffetta ed ancora Luca Tomasoni e Silvia Berra hanno centrato, nella medesima competizione, la medaglia d’argento.

Fonte FISI Alpi Centrali 

Tutti i diritti riservati ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente
Articolo precedente
Autodemolitori abusivi: scoperta dai Carabinieri Forestali di Sedrina una rete...

Iscriviti alla news letter

You have Successfully Subscribed!