info@valseriananews.it
Valseriana News > News > Cronaca > Open Day all’Istituto “Valle Seriana” di Gazzaniga
Cronaca, GAZZANIGA Media Valle

Open Day all’Istituto “Valle Seriana” di Gazzaniga

Open Day all'Istituto “Valle Seriana” di Gazzaniga. Sabato 18 gennaio porte aperte a ragazzi e famiglie per una scelta che fa la differenza.

Open Day all’Istituto “Valle Seriana” di Gazzaniga. Sabato 18 gennaio porte aperte a ragazzi e famiglie per una scelta che fa la differenza.

L’Istituto Statale d’istruzione secondaria superiore “Valle Seriana” di Gazzaniga come ogni anno apre le porte ai ragazzi e alle ragazze di terza media che devono scegliere il proprio percorso di studi.

Open Day all’Istituto “Valle Seriana”

L’Open Day si terrà sabato 18 gennaio dalle 15 alle 19 senza prenotazione. Durante il pomeriggio saranno presentati i cinque percorsi di studio che spaziano dal corso professionale “Servizi socio sanitari”, al Liceo scientifico opzione scienze applicate, il corso Informatica e telecomunicazioniElettronica ed elettrotecnica ed infine Meccanica e meccatronica ed energia. Oltre a ciò sarà possibile visitare gli spazi dell’Istituto.

Una scelta che fa la differenza

“Riteniamo che il nostro sia un Istituto che possa fare la differenza per il futuro degli studenti – spiega il Dirigente Scolastico, Alessio Masserini -. Questo perché siamo una scuola di eccellenza che pone al centro lo studente, i suoi sogni e le sue aspettative. Disponiamo inoltre di nuove tecnologie e le attività di laboratorio permettono a ragazzi di essere protagonisti toccando con mano ciò che viene studiato”.

Da alcuni anni sono presenti aule 4.0 senza cattedre con banchi e postazioni disposte a isole per un lavoro condiviso e in team. L’Istituto durante gli anni scolastici propone esperienze specializzanti di indirizzo connesse al territorio in collaborazione continua e costante con le aziende leader. Consolidati anche gli stages all’estero

“Il Valle Seriana è una scuola che sa trasmettere visioni, che dà senso alle cose e dà opportunità – conclude Masserini -, non vi resta che venire a scoprirla”.

Maggiori info al sito internet dell’Istituto.

Tutti i diritti riservati ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente
Articolo precedente
Cinzia Locatelli, sindaco di Cerete, e Michele Schiavi, sindaco di...

Iscriviti alla news letter

You have Successfully Subscribed!