info@valseriananews.it
Valseriana News > News > Cronaca > Sicurezza in montagna: al Pora torna il campo scuola
Cronaca Alta Valle

Sicurezza in montagna: al Pora torna il campo scuola

Sicurezza in montagna: torna il campo scuola per alunni e insegnanti. Il 21 febbraio al Monte Pora insieme ai campionati studenteschi di sci. E il 5 marzo arriva la gara studentesca regionale lombarda.

Studenti e studentesse in centinaia protagonisti sulle piste del Monte Pora in diversi e importanti appuntamenti. Quest’anno proprio al Monte Pora, il 5 marzo, si svolge la fase regionale lombarda dei campionati studenteschi di sci nordico e di sci alpino.

Intanto l’attenzione è rivolta al 21 febbraio per la fase provinciale dei campionati studenteschi e per il campo scuola a lezione di sicurezza sulla neve.

Sicurezza in montagna, coinvolti gli studenti

“Sono molto soddisfatta per l’entusiasmo con cui i nostri ragazzi partecipano alle varie manifestazioni dei campionati studenteschi provinciali. E’ inoltre motivo di orgoglio ospitare quest’anno, al Monte Pora, la fase lombarda dei campionati studenteschi di sci – sottolinea Patrizia Graziani, dirigente dell’Ufficio Scolastico Territoriale di Bergamo –. A ciò si aggiunge l’ormai tradizionale lezione di sicurezza, cioè un campo scuola  per la cultura della prevenzione. Rappresenta una coinvolgente lezione naturalistica, di rilevamento della neve caduta, di ricerca in valanga e soccorso con l’ausilio dell’unità cinofila”.

“La scuola promuove l’attività motoria sin dalla base, nel modo più ampio possibile e da praticare con costanza in sintonia con le capacità di ciascuno – aggiunge la docente Simonetta Cavallone, che coordina l’Ufficio di educazione fisica e sportiva dell’Ufficio Scolastico Territoriale di Bergamo –. Vogliamo promuovere stili di vita attivi perché lo sport contribuisce a far crescere in modo sano tanti bambini e ragazzi”.   

I campionati studenteschi di sci alpino e di sci nordico

La fase provinciale dei campionati studenteschi di sci alpino e di sci nordico, il 21 febbraio al Monte Pora, è riservata alle scuole secondarie bergamasche e conta ben quattrocento ragazze e ragazzi iscritti.

Le gare si svolgono sulla pista Coppa Europa, per lo sci alpino – slalom gigante e snowboard, e sulla pista Magnolini per lo sci nordico – fondo (arrivo seggiovia impianto Termen). 

Il ritrovo dunque è alle 8.30 all’ufficio gare, accanto alla biglietteria centrale degli impianti di risalita del primo piazzale. Organizza la Governance provinciale dello sport a scuola, in collaborazione con la Società Irta S.p.A. del Monte Pora, l’Associazione Sportiva Dilettantistica Baz snow&race e lo Sci Club13 Clusone. 

A lezione di sicurezza

In concomitanza si svolgerà anche la lezione di sicurezza in montagna e di ricerca in valanga, alla sesta edizione. Questa è iservata a docenti e studenti per sensibilizzare alla sicurezza in montagna.

L’appuntamento è per venerdì 21 febbraio al Monte Pora, con partenza alle 9.30 dalla piazzetta Monte Pora. Si passeggerà con le ciaspole in direzione del rifugio Magnolini, località Monte Alto, dove verrà approntato un campo scuola. Terminata la dimostrazione, il rientro è fissato alla Baita Termen per il pranzo.   

La lezione fa parte di un progetto organizzato con il Corpo nazionale del soccorso alpino e speleologico e le Guide alpine. E’ promossa dall’Ufficio Scolastico Territoriale di Bergamo con il proprio Ufficio di educazione fisica e sportiva. Collaborano l’Associazione Sportiva Dilettantistica Baz snow&race, la Società Irta S.p.A. e le scuole sci Monte Pora. 

Per informazioni: www.educazionefisicabergamo.it 

Tutti i diritti riservati ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articolo precedente
Articolo precedente
Affitti senza affanni. Promoserio organizza incontri formativi per una nuova...