info@valseriananews.it
Valseriana News > News > Cronaca > Turisti della Val Seriana a Palermo con Coronavirus, comitiva negativa
Cronaca

Turisti della Val Seriana a Palermo con Coronavirus, comitiva negativa

Sono una 61enne e un 67enne di Gandino, moglie e marito, con un'altra donna di Bergamo, i turisti bergamaschi risultati positivi al Coronavirus a Palermo. Stanno tutti bene e la comitiva è risultata negativa al tampone ma dovranno restare in isolamento per 14 giorni.

Sono una 61enne e un 67enne di Gandino, moglie e marito, con un’altra donna di Bergamo, i turisti bergamaschi risultati positivi al Coronavirus a Palermo.

I tre erano partiti con una comitiva venerdì scorso 21 febbraio dall’aeroporto di Orio al Serio, per una vacanza in Sicilia organizzata da un’agenzia del bergamasco.

Poco dopo però la 61enne ha avvertito febbre, così , vista l’evoluzione della situazione al Nord, è stata trasportata dall’albergo Mercure, dove alloggiava, all’ospedale Cervello.

Positivo il tampone al Coronavirus che fortunatamente si è manifestato in maniera lieve. La donna sta bene ed è sempre rimasta lucida.

Necessario il tampone a tutti gli altri turisti in viaggio con lei, molti della Val Seriana, dove – ricordiamo – c’è il maggior numero di contagi della provincia di Bergamo.

Positivi al tampone anche il marito e un’altra donna di Bergamo città. Loro sono due pazienti asintomatici, perché non hanno presentato sintomi. Tutti dunque stanno bene ma l’intero gruppo dovrà stare, secondo quanto stabilito a livello nazionale, in isolamento per 14 giorni. Nel frattempo l’albergo è stato chiuso.

In mattinata si è saputo inoltre che gli altri del gruppo, compreso il personale dell’albergo entrato in contatto con gli stessi, sono risultati negativi ai tamponi. Dovranno comunque rispettare l’isolamento.

Tutti i diritti riservati ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente
Articolo precedente
32enne in sella alla bici investito all'alba di oggi ad...

Iscriviti alla news letter

You have Successfully Subscribed!