info@valseriananews.it
Valseriana News > News > Cronaca > Farmacisti in prima linea, il ringraziamento di Federfarma
Cronaca Bergamo

Farmacisti in prima linea, il ringraziamento di Federfarma

In questi giorni di lavoro sostenuto i farmacisti sono in prima linea per garantire la salute di tutti.

I farmacisti bergamaschi, come tutti i farmacisti lombardi e, soprattutto, quelli che operano nelle aree in cui si sono manifestati i focolai di infezione da Coronavirus, oggi si stringono in un abbraccio virtuale.

Lo fanno per darsi forza in un momento che li pone ad affrontare condizioni operative mai viste prima. Per dare una visione dell’emergenza, Federfarma Bergamo inoltra alla stampa alcuni messaggi scambiati nei gruppi social riservati.

Dalla Val Seriana i farmacisti scrivono: “Giuro che non sono mai stato così stanco come in questi giorni. Però sono tranquillo perché so che dietro al mio lavoro c’è qualcuno che sta facendo qualcosa per me. La sensazione però è quella che i farmacisti chiamiamoli “normali”, che sono la maggioranza, si sentano abbandonati. Forse, poi magari sbaglio, un piccolo segnale in più per fare capire la nostra presenza non ci starebbe male. Noi sappiamo che si sta facendo il possibile, ma spesso questo non viene percepito”.

Dalle zone più calde inoltre riferiscono: “Siamo tra i pochi accessibili alla gente che viene da noi anche per un conforto, in questo momento di grande incertezza. In questi giorni, ho visto piangere uomini e donne di ogni età spaventati per quello che succedeva ai loro cari. Abbiamo aiutato a capire dove e chi chiamare perché i pazienti sono stati spostati da Alzano a Treviglio e i più gravi al Sacco”. 

Federfarma Bergamo ringrazia i suoi farmacisti

“Con compostezza, le farmacie continueranno a spiegare ai cittadini il senso delle ordinanze – scrive Federfarma Bergamo -. Continueranno a temperare i loro timori cercando di rapportarli alle reali condizioni di rischio, a dare risposte, per quanto possibile, alle loro richieste di aiuto, ad assicurare l’assistenza farmaceutica in ogni condizione. 

Federfarma Bergamo, per prima e come atto dovuto, vuole ringraziare pubblicamente i suoi farmacisti, sperando che la comunità bergamasca idealmente si unisca in un ringraziamento collettivo”. 

Tutti i diritti riservati ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente
Articolo precedente
Promoserio fa un bilancio dopo una settimana di restringimenti in...

Iscriviti alla news letter

You have Successfully Subscribed!