info@valseriananews.it
Valseriana News > News > Cronaca > Coronavirus, primi casi all’ospedale di Piario già a gennaio – video
Cronaca Alta Valle

Coronavirus, primi casi all’ospedale di Piario già a gennaio – video

In Val Seriana il Coronavirus c'era già a gennaio. Lo dimostrano i dati raccolti all'ospedale di Piario su un paziente 45enne.

“Abbiamo un paziente che il 16 gennaio non respirava, con i polmoni devastati e che oggi è risultato positivo al test sierologico dunque ha contratto il Covid-19”.

Così, Stefano Bonazzi, Primario di Rianimazione all’ospedale di Piario – in alta Val Seriana – spiega, in un servizio di Jari Pilati, come sia ormai accertato che il Coronavirus fosse in Val Seriana già a gennaio.

E forse anche prima. Per questo tutte le cartelle cliniche dell’ospedale verranno studiate a ritroso. Per stabilire se davvero le numerose polmoniti anomale segnale a fine dicembre e gennaio fossero già Coronavirus.

Il servizio è andato in onda nel Tg3 delle 14.20 di venerdì 15 maggio

Guarda il servizio qui

Tutti i diritti riservati ©

10 Commenti

  • gian ha detto:

    In pratica il virus è stato lasciato libero di galoppare per un mese e mezzo indisturbato, da qui il numero esagerato di casi una volta scoperto. Si spera che qualcuno abbia imparato la lezione, ma visto il livello di chi decide dubito siano in grado di imparare qualsiasi cosa.

  • ???? ha detto:

    Se la Cina fosse stata un pò più onestina col resto del mondo (in special modo con noi che gli abbiamo consegnato “le chiavi di casa nostra”, già diversi anni fa…) tutto sarebbe andato diversamente.

    • ???? ha detto:

      Ma cosa abbiamo imparato? Nulla temo.
      Visto che i nostri imPRENDITORI, continuano a fare affari con la Cina, e probabilmente mai smetteranno.

      • gil ha detto:

        Facciamo affari con l’america che ci sta massacrando con i dazi sui nostri prodotti migliori. Oppure con l’europa che spera di ridurci come la grecia per comperarci con pochi spiccioli.

  • gil ha detto:

    Oppure diamo 6 miliardi e mezzo alla FCA che ha sedi in olanda e inghilterra.

  • gil ha detto:

    I nostri politicanti sono TUTTI dei veri incapaci .

  • Giuseppe ha detto:

    Il mondo intero è nella stessa nostra situazione, ed anche peggio, quindi non so con chi prendermela, a parte tutti gli errori della regione Lombardia..

    • Mario B ha detto:

      Eccolo la, ci mancava ! regione Lombardia sicuramente di errori ne ha fatti molti, ma amplia la visuale e guardati in giro e vedrai che trovi responsabilità anche e specialmente da altre parti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articolo precedente
Articolo precedente
Lombardia: lunedì riaprono ristoranti, bar, parrucchieri. Attesi per sabato i...