info@valseriananews.it
Valseriana News > News > Politica > Commissione regionale d’inchiesta: tutto fermo
Politica

Commissione regionale d’inchiesta: tutto fermo

Commissione regionale d'inchiesta: tutto fermo. Violi M5S: "La maggioranza ha molto da nascondere".

Pochi giorni fa eravamo tornati a chiederci a che punto fosse la Commissione regionale d’inchiesta dopo le dimissione della presidente Baffi di Italia Viva. La risposta è che è tutto fermo. A confermarlo il consigliere dei 5 Stelle Dario Violi che spiega: “Da oltre due settimane la Commissione d’inchiesta Lombardia è ferma perché senza Presidente. Dopo le dimissioni di Patrizia Baffi, travolta dalle polemiche, non si è ancora fissata la data per l’elezione del nuovo Presidente”.

Va ricordato la Commissione d’inchiesta è un atto legittimo delle minoranze e che lo stesso presidente dev’essere espressione dei gruppi all’opposizione.

“Noi della minoranza – continua Violi – abbiamo deciso e annunciato di voler eleggere Jacopo Scandella del PD ma sta alla maggioranza ratificare la cosa e al momento è tutto bloccato. Il fatto che non abbiano fissato una data per l’elezione del Presidente è l’ennesima riprova che il centrodestra ha paura di quello che una commissione non ammaestrata possa scoprire”.

Violi: “La maggioranza ha molto da nascondere”

Violi conclude così: “La maggioranza ha molto da nascondere. La sua impreparazione e il suo dilettantismo nel gestire la fase più acuta dell’emergenza sono sotto gli occhi di tutti. Forse sperano che dopo l’estate i lombardi si concentrino più sulla crisi economica e si dimentichino di quello che è successo negli ultimi quattro mesi, ma non è quello che vogliamo e non lasceremo che accada”.

Tutti i diritti riservati ©

6 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente
Articolo precedente
Domenica gli studenti e le studentesse di UDS Bergamo sono...

Iscriviti alla news letter

You have Successfully Subscribed!