info@valseriananews.it
Valseriana News > News > Cronaca > Luca Fusco di “Noi denunceremo” alla Commemorazione con Mattarella
Cronaca Bergamo

Luca Fusco di “Noi denunceremo” alla Commemorazione con Mattarella

Luca Fusco di "Noi denunceremo" alla Commemorazione con Mattarella: "Con me saranno presenti tutti i defunti e tutti i parenti che oggi chiedono verità".

Alla Commemorazione per le vittime del Covid-19 di domenica 28 giugno a Bergamo non ci sarà né la stampa né alcun cittadino ma una presenza importante per quanto riguarda i parenti dei defunti sarà quella di Luca Fusco, presidente del Comitato “Noi denunceremo”. La conferma è arrivata in serata dopo che il Comitato aveva chiesto a mezzo stampa di incontrare il presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

“Il Comitato – spiega Fusco – aveva chiesto un numero superiore (seppur contenuto) di partecipanti alla commemorazione che si terrà nel piazzale antistante al cimitero monumentale di Bergamo. Avevamo chiesto di poter partecipare con alcune persone che rappresentassero i 60mila iscritti al gruppo Facebook. Ma per questioni di protocollo parteciperò solo io. Ci tengo però a dire che con me simbolicamente saranno presenti tutti i defunti e tutti i parenti che oggi chiedono verità”

Domenica 28 giugno dunque alle 20.30 sarà eseguita la Messa di Requiem di Gaetano Donizetti, organizzata dal Comune di Bergamo e dalla Fondazione Teatro Donizetti, eseguita dall’orchestra e dal coro del Donizetti Opera Festival. Presenti i 243 sindaci della Provincia.

“Siamo lieti di presenziare – conclude Fusco – e ci auguriamo nel futuro di poter collaborare con le istituzioni perseguendo lo stesso obiettivo: la verità su ciò che è accaduto in questa provincia dilaniata”.

Il Comitato “Noi denunceremo”, nato dal gruppo Facebook omonimo, sta presentando denunce contro ignoti in Procura a Bergamo per aiutare gli inquirenti nelle indagini sulla gestione dell’ospedale di Alzano e sulla mancata zona rossa.

Tutti i diritti riservati ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente
Articolo precedente
Dal 26 giugno in Lombardia i dati relativi al Coronavirus...

Iscriviti alla news letter

You have Successfully Subscribed!