info@valseriananews.it
Valseriana News > News > Cronaca > Da Fiorano al Serio bus navetta per la Val Vertova
Cronaca Media Valle

Da Fiorano al Serio bus navetta per la Val Vertova

Da Fiorano al Serio bus navetta per la Val Vertova ma il sindaco esorta: "Non veniteci".

Da un paio di settimane, su iniziativa di un privato, la Val Vertova, perla della media Val Seriana – oasi di relax e natura conosciuta per le sue cascate naturali -, è raggiungibile con il bus navetta da Fiorano al Serio, comune che confina con Vertova. Il servizio di navetta, attivo negli scorsi anni da Vertova, non era stato ripristinato dall’amministrazione.

“La navetta non era stata rinnovata perché, nel momento in cui dovevamo decidere – spiega il sindaco Orlando Gualdi -, eravamo in piena emergenza Coronavirus. Inoltre la nostra amministrazione è sempre stata chiara: ci auguriamo che sempre meno gente venga in Val Vertova. Questo per preservarla e non creare disagio alla viabilità, ai residenti e a chi poi si trova a dover pulire. Infatti ci teniamo a precisare che non abbiamo condiviso il nuovo servizio di navetta ma che non possiamo neanche impedirlo”.

Nonostante gli appelli del primo cittadino, le persone che, soprattutto nei weekend, raggiungono la zona sono tantissime. Come verrà gestita la questione nel 2021 è tutto da vedere: intanto si sono conclusi i lavori del primo lotto di messa in sicurezza della strada e in autunno cominceranno quelli del secondo lotto. “La strada per raggiungere la Val Vertova non è agevole. Là c’è un parcheggio – continua il sindaco – che abbiamo intenzione di mettere a pagamento con un semaforo che, già dal paese, segnalerà la presenza di posteggi o meno. Per quest’anno chiunque volesse avere informazioni può recarsi all’info point presso il parcheggio della stazione di Vertova dove, i volontari della Protezione Civile, spiegheranno come raggiungere la Val Vertova e cosa si può fare. Ricordiamo che il parcheggio della stazione dista 5 km dalla cascata”.

Il servizio di navetta da Fiorano al Serio

In alternativa al raggiungere la Val Vertova a piedi, autoservizi Lino ha organizzato un bus navetta attivo 7 giorni su 7 nel mese di agosto tutto il giorno (dalle 8.30, ultima corsa alle 19). Il servizio parte dal parcheggio dello Zaninoni Packaging a Fiorano al Serio, in via Caduti per la Libertà.

Il servizio costa 4 euro (2 euro dai 6 ai 10 anni) ed è comprensivo di parcheggio e trasporto eseguito in sicurezza con mascherine, gel sanificante e misurazione della temperatura. La navetta porta a Vertova, fino a dov’è previsto la sbarramento al traffico e inizia il percorso pedonale.

Tutti i diritti riservati ©

9 Commenti

  • ha detto:

    Dove la cosa pubblica é incompetente e burocratica, c’é un privato organizzato e competente, ottimo!

  • gianmario ha detto:

    Partire da un capannone industriale a Fiorano con un pulmino taglia fuori l’abitato di Vertova, competenza sarebbe casomai incentivare e valorizzare il percorso attraverso il paese, e 5 km si fanno agevolmente a piedi.

    • Piciopacio ha detto:

      Si certo, magari anche con due bambini piccoli al seguito,persone anziane ecc.
      Meglio andar a Fiorano, lasciatelo scrivere…

  • Manuel ha detto:

    Se davvero non si volesse gente in val vertova la gente non ci sarebbe. I modi ci sono… ma diciamo piuttosto che a qualcuno fa Comodo e il maialino ingrassa bene. Intanto io anche stamattina come spesso accade ho rischiato che uno mi venisse addosso addirittura in retromarcia a far manovre assurde. perché tra la strada che sale per la chiesa la gente come pecore e chi non sa dove imbucare la macchina ce ne son di ogni

  • 1973 ha detto:

    Forse prima di mettere il pulmino che porti le persone in valle Vertova, bisognava mettere minimo 20 bagni pubblici. Dietro i cespugli o nelle vallette attigue c’è uno schifo… Latrine a cielo aperto.

  • 1914 ha detto:

    Quelli, i bagni chimici mobili, spetterebbe al comune metterli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente
Articolo precedente
Canto e danza, Cristina Donà a Bergamo con "Perpendicolare". Uno...

Iscriviti alla news letter

You have Successfully Subscribed!