info@valseriananews.it
Valseriana News > News > Cronaca > Albino, sindaco Terzi: “In Val Seriana situazione tranquilla, ma fondamentale è il rispetto delle regole”
Cronaca Albino

Albino, sindaco Terzi: “In Val Seriana situazione tranquilla, ma fondamentale è il rispetto delle regole”

Covid: il sindaco di Albino, Fabio Terzi, rassicura i cittadini e invita a rispettare rigorosamente tutte le regole, tra cui l'utilizzo della mascherina.

La seconda e temuta ondata di coronavirus in Italia sta allarmando gran parte degli abitanti. Purtroppo, anche questa volta, la Regione Lombardia risulta essere una delle più colpite dalla pandemia. A differenza dei mesi di marzo e aprile, ora il coronavirus sta colpendo principalmente Milano, Monza e Varese, risparmiando le già martoriate province di Bergamo e Brescia.

La provincia di Bergamo, in particolare, risulta essere quella meno colpita.
“In Val Seriana – spiega il sindaco di Albino, Fabio Terzi – la situazione può considerarsi tranquilla e sotto controllo. A fine settimana scorsa, nella nostra valle, il numero dei casi postivi ogni 100mila abitanti era di 38, un dato estremamente basso. Nel caso specifico del paese di Albino, da oltre due settimane non si registrano nuovi casi positivi al Covid. Ad oggi, contiamo quattro positivi in quarantena obbligatoria”.

L’appello del primo cittadino di Albino è quello di rispettare in modo rigoroso le restrizioni e continuare ad indossare sempre la mascherina
“Seppure a qualcuno questi divieti possono sembrare discutibili o forse eccessivi per una zona come la nostra, diciamo in questo momento tranquilla, vi invito comunque a rispettarli nella maniera più assoluta. Vi esorto, soprattutto, ad indossare sempre e in modo corretto la mascherina, sia nei luoghi chiusi che all’aperto, e a sanificarvi frequentemente le mani come avete sempre fatto fino ad ora in maniera esemplare, dimostrando un eccezionale senso civico ed un ammirevole senso di responsabilità. Forse questo rappresenta uno dei principali motivi grazie al quale siamo stati in grado di ripartire con tutte le nostre attività alla ricerca della normalità riuscendo a tenere per ora lontano il ritorno del Covid-19”.

Gioia Masseroli

Tutti i diritti riservati©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente
Articolo precedente
Progetto ORIGIN. Più di 2200 le adesioni, a sole due...

Iscriviti alla news letter

You have Successfully Subscribed!