info@valseriananews.it
Valseriana News > News > Cronaca > A Castione un bando di sostegno per le attività economiche del paese
CASTIONE DELLA PRESOLANA, Cronaca

A Castione un bando di sostegno per le attività economiche del paese

L'amministrazione comunale di Castione, guidata dal sindaco Migliorati, vuole sostenere le attività del paese. Martedì 10 novembre verrà pubblicato un bando sul sito del paese rivolto a tutte le attività costrette a chiudere. Le domande dovranno essere presentate tramite PEC entro il 5 dicembre.

Il comune di Castione della Presolana è vicino a tutte le attività economiche del paese: nella giornata di martedì 10 novembre, infatti, verrà pubblicato un bando sul sito del comune per sostenere tutti i commercianti del paese.
L’amministrazione comunale aveva già provveduto a ridurre la TARI del 34% per le attività economiche. Con questo nuovo bando si prevede un ulteriore contributo a fondo perduto rivolto a tutte le partite IVA con codici ATECO chiuse nei mesi di marzo e aprile; il contributo, in base al numero di domande pervenute, non potrà superare i 1.000 euro.

Per le attività costrette a chiudere sia a marzo che in questo secondo lockdown di novembre, è previsto il raddoppio del contributo. In questo caso, sempre in base al numero di domande accolte, non si potrà superare la soglia dei 2.000 euro. Il fondo a disposizione è di 53.200 euro.

“L’idea di questo bando – spiega il primo cittadino di Castione, Angelo Migliorati – è nata per dare un minimo di sostegno alle nostre attività che sono state costrette a chiudere a causa delle norme anti covid. Nel nostro paese, infatti, abbiamo tantissime attività commerciali, artigiani e albergatori”.

Le domande per il bando dovranno essere presentate entro il 5 dicembre 2020 tramite PEC. Per qualsiasi informazione i commercianti possono rivolgersi al comune di Castione della Presolana. “Se questo bando otterrà riscontro da parte delle attività economiche – conclude Migliorati -, l’idea è quella di proporre un nuovo bando di sostegno nella prossima primavera”.

Gioia Masseroli

Tutti i diritti riservati ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente
L'attività motoria all'interno dell'area rossa va necessariamente svolta nei pressi...

Iscriviti alla news letter

You have Successfully Subscribed!