info@valseriananews.it
Valseriana News > News > Cronaca > Clusone: sarà un Natale diverso, ma l’atmosfera magica tra le vie del centro non manca
Cronaca Clusone

Clusone: sarà un Natale diverso, ma l’atmosfera magica tra le vie del centro non manca

Grazie al prezioso lavoro della Turismo Pro Clusone, in collaborazione con l'amministrazione comunale, le vie del centro di Clusone si illuminano con la magia del Natale.

Sarà sicuramente un Natale diverso rispetto a quelli degli anni passati, ma l’atmosfera magica tra le vie del centro clusonese non manca. La Turismo Pro Clusone, in collaborazione con l’amministrazione comunale, ha voluto far sentire ai clusonesi la sua vicinanza riproponendo anche quest’anno gli abeti natalizi installati nelle principali piazze del paese. Nuovo look, invece, per le luminarie presenti lungo le vie del centro.

Gli auguri del sindaco Massimo Morstabilini

“Quest’anno più di altri c’è voglia di guardare avanti – commenta Massimo Morstabilini, sindaco di Clusone -. La speranza del nuovo anno non deve però farci trascurare il valore del quotidiano. Negli ultimi mesi abbiamo riscoperto i valori dei legami famigliari, delle amicizie e dell’impegno per gli altri. Non significa però aver assorbito questo insegnamento. Dobbiamo ripetercelo ed esercitarlo giorno per giorno. Anche mentre costruiamo il domani, anche mentre riprendiamo a correre. Auguri a tutti i clusonesi per un sereno Natale, pronti a guardare all’anno nuovo con la speranza nel futuro, insieme, con i piedi per terra ma con lo sguardo in alto”.

Gli auguri del presidente della Turismo Pro Clusone Paolo Pelizzari

Anche il presidente dalla Turismo Pro Clusone, Paolo Pelizzari, spende due parole di auguri per tutti i cittadini clusonesi: “Auguri, auguri, auguri! Mai come quest’anno abbiamo ne abbiamo bisogno. Nonostante l’impossibilità di creare eventi per passare del tempo insieme, abbiamo comunque allestito una città che non dimentica come si fa a stare bene. Saranno delle feste natalizie meno rumorose, più contemplative, ma non meno profonde e intense. Se è vero che nella crisi si gettano le fondamenta per il futuro, i migliori auguri che possiamo farci sono di immaginare il futuro come lo vogliamo; ciò equivale un po’ anche a crearlo. Auguri”.

Tutti i diritti riservati©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente
Atto di citazione a Conte, Speranza e Fontana: "Ora paghino...