info@valseriananews.it
Valseriana News > CENE > Accendiamo il 2021: da Cene il 31 dicembre la diretta streaming di Capodanno
CENE, EVENTI Media Valle

Accendiamo il 2021: da Cene il 31 dicembre la diretta streaming di Capodanno

Accendiamo il 2021: da Cene il 31 dicembre la diretta streaming di Capodanno con musica e intrattenimento

Accendiamo il 2021: con questo motto Promo Cene organizza e promuove la diretta streaming di Capodanno della Val Seriana. Dalla collina di via Campione, in territorio di Cene ma visibile anche da Gazzaniga e Albino, dalle 22 di giovedì 31 dicembre si terrà un evento da vedere dai balconi delle proprie abitazioni e online che prevede l’intervento delle istituzioni, un momento commemorativo e intrattenimento con musica e dj. “L’obiettivo – spiegano da Promo Cene – è quello di dare un messaggio di vicinanza e speranza a chi sarà necessariamente a casa, vista la zona rossa imposta dal Decreto Legge del Governo. Festeggiamo insieme e accogliamo così il nuovo anno che speriamo sia migliore del 2020”.

L’evento gode della collaborazione del Comune di Cene e del patrocinio dei comuni di Gazzaniga e Albino, di cui interverranno i primi cittadini o dei loro rappresentanti. 

La diretta, condotta da Gessica Costanzo, giornalista di Valseriana News e Dario Raineri, speaker e DJ, sarà visibile su Valseriana News, sulla pagina YouTube del Comune di Cene e dalla una piattaforma dedicata tramite un link che verrà reso pubblico nei prossimi giorni.

La serata, come detto, sarà rigorosamente fruibile in streaming o “a distanza” dai propri balconi e la Protezione Civile monitorerà la zona. Inoltre ci sarà la possibilità per il pubblico di partecipare alla diretta tramite l’app di Zoom: i primi 150 che accederanno potranno interagire direttamente con la regia. Maggiori info sulla pagina Facebook di Promo Cene.

Tutti i diritti riservati ©

2 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente
Neve e danni alle linee elettriche: in provincia di Bergamo...

Iscriviti alla news letter

You have Successfully Subscribed!