info@valseriananews.it
Valseriana News > News > Cronaca > La strada per San Lucio a Clusone riapre con gratta e sosta
CLUSONE, Cronaca Clusone

La strada per San Lucio a Clusone riapre con gratta e sosta

La strada riapre al traffico veicolare e sarà attivato il gratta e sosta a pagamento. Il biglietto prepagato consente la sosta a pagamento con il costo di tre euro per veicolo.

La strada di via Beur che porta verso il Rifugio San Lucio a Clusone riaprirà al traffico a partire da lunedì 11 gennaio con qualche novità. Sarà infatti attivo lungo tutto il tratto della strada il gratta e sosta a pagamento con il costo di tre euro per veicolo. L’attivazione del biglietto prepagato consente la sosta del mezzo per l’intera giornata. Il biglietto si attiva tramite la raschiatura dell’apposita pellicola sull’anno, mese e giorno corrispondente. Il gratta e sosta deve essere esposto sul cruscotto dell’auto inserendo il numero di targa.

La strada è stata asfaltata nel mese di ottobre 2020: un intervento importante sia per i clusonesi che per i turisti. Trattandosi di una strada ad uso pubblico, il transito sarà regolato dalla Polizia Locale di Clusone guidata dal comandante Giuliano Vitali. Il limite massimo di velocità imposto è di 30 chilometri orari.

Gratta e sosta per San Lucio a Clusone

I biglietti del gratta e sosta possono essere acquistati presso alcuni rivenditori autorizzati sul territorio del comune di Clusone: Bar Milano in via San Defendente, Bar 500 in via Vogno a Rovetta, Bar Sport Bocciodromo di via San Lucio, Tabaccheria della Stazione degli autobus, Edicola tabacchi Bianchi in Piazza Orologio, bar Km zero lungo la strada provinciale 671, Distributore Carburante Scandella di Clusone, Pro Loco di Clusone e al Rifugio San Lucio.

Gioia Masseroli

Tutti i diritti riservati ©

2 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente
Principio d'incendio a Clusone, intervento dei vigili del fuoco in...

Iscriviti alla news letter

You have Successfully Subscribed!