info@valseriananews.it
Valseriana News > News > Cronaca > Lombardia verso la zona rossa, Fontana: “Non lo trovo giusto”
Cronaca Val Seriana

Lombardia verso la zona rossa, Fontana: “Non lo trovo giusto”

Lombardia verso la zona rossa, Fontana: " In definizione le zone, qualcosa non funziona. Non lo trovo giusto, si sta tenendo conto, come al solito, di dati vecchi di una settimana."

La regione Lombardia potrebbe tornare in zona rossa, questo quanto si è appreso ieri dall’approvazione del nuovo Dpcm che entrerà in vigore dal 16 gennaio. “Ho appena parlato con il ministro Speranza che mi ha paventato una possibile zona rossa – ha spiegato il presidente di Regione Lombardia Attilio Fontana -. Non lo trovo giusto, si sta tenendo conto, come al solito, di dati vecchi di una settimana. I lombardi hanno fatto sacrifici e non la meritano. Il ministro mi ha detto che farà fare ancora controlli e parlerà con Cts“.

“Come ho detto più volte – ha proseguito Fontana – c’è qualcosa che non funziona nel sistema utilizzato per la definizione delle zone. Noi rischiamo di andare in fascia rossa solo per l’Rt, calcolato su dati di una settimana fa. Da inizio di questa settimana abbiamo registrato nell’andamento giornaliero una flessione o stabilizzazione dell’incidenza dei casi positivi sul totale dei tamponi fatti. Continuiamo a fare un significativo numero di test, quindi certo non ci si può accusare di scarsa attività di testing sul territorio”.

Tutti i diritti riservati ©

2 Commenti

  • . ha detto:

    E la Moratti come la pensa?

  • Enrico ha detto:

    Buonasera altro fenomeno …. smetti di fare il pagliaccio e lascia stare il vino che ogni volta che parli sembri ubriaco ……. che ricorso e ricorso, la gente non crede più alle cazzate che racconti Fontana …. dimettiti e lascia il posto a gente competente e non improvvisata come te ….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente
Nembro: 25mila euro per le attività commerciali. Alle 23.59 di...