info@valseriananews.it
Valseriana News > News > Cronaca > Onore: premiati gli studenti meritevoli
Cronaca, ONORE Alta Valle

Onore: premiati gli studenti meritevoli

Il premio Onore d'Alloro è stato conferito a sei ragazzi neo laureati. Nell'occasione sono state consegnate anche le borse di studio agli studenti meritevoli delle scuole superiori.

Premiati gli studenti meritevoli di Onore, in Alta Valle Seriana. La piccola cerimonia, nel rispetto delle norme anti contagio, si è svolta nella serata di mercoledì 20 gennaio nella sala consiliare del comune. “Con questa breve e semplice cerimonia – spiega il primo cittadino di Onore, Michele Schiavi – abbiamo premiato i sei ragazzi laureati nel 2020 che hanno partecipato al premio di Onore d’Alloro ai quali è stato conferito un contributo di 650 euro a testa e un piccolo pensiero da parte dell’amministrazione comunale”. Il premio Onore d’Alloro, alla sua prima edizione, era rivolto a tutti i residenti del paese che hanno frequentato l’università e hanno conseguito la laurea nel 2020.

“L’invito a questi ragazzi è quello di impegnarsi nello studio, anche all’estero se necessario, ma poi tornare ad Onore e portare le loro competenze sul nostro territorio. La cerimonia è proseguita con la premiazione di tre ragazzi, di terza, quarta e quinta superiore, che hanno vinto il premio delle borse di studio. A loro è stato conferito un premio di 500 euro. Ad altri sei studenti che avevano partecipato al bando delle borse di studio è stato assegnato un buono di 25 euro per l’acquisto di materiale da cancelleria”.

A tutti i ragazzi premiati è stato consegnato anche un libro riguardante la storia del paese di Onore. “L’introduzione delle borse di studio e il sostegno agli studenti – conclude il sindaco – erano un impegno che ci eravamo presi in campagna elettorale. Nel 2021 verrà sicuramente riproposto il premio ‘Onore d’Alloro’ e vorremmo incrementare il numero delle borse di studio, da tre a quattro”.

Gioia Masseroli

Tutti i diritti riservati ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente
Boom e-commerce in provincia di Bergamo, a dicembre con Poste...

Iscriviti alla news letter

You have Successfully Subscribed!